Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
Attentato a Londra!
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Precedente
Successivo
Attentato a Londra!
Autore Messaggio
pegaso
Utente base



Registrato: 10/06/05 22:53
Messaggi: 142
Residenza: Alto Sebino (terra di confine con i Bresciani)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
l'unica maniera per sconfiggerli è far perdere di valore l'unica cosa che hanno ... il petrolio.
Ci vogliamo dare una mossa noi occidentali a trovare qualcosa di alternativo. Secondo me addirittura c'è già ma a qualcuno conviene ancora tenenerlo nel cassetto per qualche tempo (che debbano finire le loro scorte?).
Se aspettiamo ancora un po' con i soldi che stanno facendo acquisteranno tutto l'occidente, sia con le buone sia con le cattive :x
Gio 07 Lug 2005, 22:22 Profilo Invia messaggio privato
Pajkar
Seguace della Dea



Registrato: 02/06/05 09:26
Messaggi: 1438
Residenza: Canton Ticino

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
scusate per l'intromissione...
avrei dovuto aprire un nuovo topic,ma francamente non mi andava.Ma non potevo far finta di niente così mi sono agganciato a questo,anche se non c'entra nulla.

L' Undici Luglio di dieci anni fa a Srebrenica (tre ore di auto dal confine italiano) avveniva il più grande massacro che l'Europa abbia visto dai tempi della seconda guerra mondiale.
Circa 10000 morti ,altrettanti i profughi,in quella che era una zona franca ONU,controllata da caschi blu francesi e olandesi.Il responsabile materiale di quel genocidio,il generale serbo Ratko Mladic e il suo "comandante" Radovan Karadzic sono tuttora latitanti e impuniti.


_________________

BiH
Lun 11 Lug 2005, 17:31 Profilo Invia messaggio privato MSN
zio val
Moderatore



Registrato: 05/03/05 20:01
Messaggi: 3616
Residenza: Paladina

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
R.I.P.

_________________
La mia ALFA 147? 160.000 Km!
visita la mia città: http://rekellps.miniville.fr
****************

Lun 11 Lug 2005, 19:21 Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
pegaso
Utente base



Registrato: 10/06/05 22:53
Messaggi: 142
Residenza: Alto Sebino (terra di confine con i Bresciani)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
"strano" che ci si ricordi dei mussulmani uccisi, quando questi hanno appena compiuto attentati........................
Lun 11 Lug 2005, 22:06 Profilo Invia messaggio privato
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Ciò non toglie che sia giusto ricordare anche loro, vittime di una guerra folle come tutte le guerre purtroppo. Crying or Very sad


Ora dopo Londra speriamo non succeda niente e che questi aumenti di controlli servano effetivamente a qualcosa. Sad
Mar 12 Lug 2005, 7:07 Profilo Invia messaggio privato
Palermo Neroblu
Amministratore



Registrato: 16/08/04 10:15
Messaggi: 6731
Residenza: Palermo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
The Lizard ha scritto:
Ora dopo Londra speriamo non succeda niente e che questi aumenti di controlli servano effetivamente a qualcosa. Sad

Ne dubito fortemente... Rolling Eyes

_________________
11/11/2007: IO NON SONO UN ULTRAS!
Mar 12 Lug 2005, 8:30 Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Pajkar
Seguace della Dea



Registrato: 02/06/05 09:26
Messaggi: 1438
Residenza: Canton Ticino

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
pegaso ha scritto:
"strano" che ci si ricordi dei mussulmani uccisi, quando questi hanno appena compiuto attentati........................


non era mia intenzione mettere in relazione i morti di Srebrenica con le vittime degli attentati,ma l'anniversario dell' 11 luglio 95 cadeva ieri, non è colpa mia...avrei forse dovuto aprire un nuovo topic,ma non mi andava di "ammorbare" nessuno ulteriormente,così mi sono agganciato qua,per una pura questione di scrupolo visto che sono di origini bosniache (tra l'altro croate ,non musulmane) e avevo l'argomento molto "a cuore".

_________________

BiH
Mar 12 Lug 2005, 12:14 Profilo Invia messaggio privato MSN
pegaso
Utente base



Registrato: 10/06/05 22:53
Messaggi: 142
Residenza: Alto Sebino (terra di confine con i Bresciani)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Pajkar ha scritto:
pegaso ha scritto:
"strano" che ci si ricordi dei mussulmani uccisi, quando questi hanno appena compiuto attentati........................


non era mia intenzione mettere in relazione i morti di Srebrenica con le vittime degli attentati,ma l'anniversario dell' 11 luglio 95 cadeva ieri, non è colpa mia...avrei forse dovuto aprire un nuovo topic,ma non mi andava di "ammorbare" nessuno ulteriormente,così mi sono agganciato qua,per una pura questione di scrupolo visto che sono di origini bosniache (tra l'altro croate ,non musulmane) e avevo l'argomento molto "a cuore".


Forse sono stato frainteso...
non era mio intendimento fare distinzioni sulle uccisioni, ma anzi era un richiamo al fatto che solo in questi giorni si è dato rilievo a tale massacro (ci sono stati altri 11 luglio dal 1995 ad oggi e non ditemi che questo era il decennale altrimenti mi inca..volo).
A prescindere dalla fede o professata o dal partito di appartenenza nessuna uccisione può essere giustificata
Mar 12 Lug 2005, 12:39 Profilo Invia messaggio privato
pegaso
Utente base



Registrato: 10/06/05 22:53
Messaggi: 142
Residenza: Alto Sebino (terra di confine con i Bresciani)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Palermo Neroblu ha scritto:
The Lizard ha scritto:
Ora dopo Londra speriamo non succeda niente e che questi aumenti di controlli servano effetivamente a qualcosa. Sad

Ne dubito fortemente... Rolling Eyes


Più che dubitarne ho paura che non sia proprio possibile evitarli completamente. Pensate a quanta gente va e viene nei diversi posti pubblici e quanto questi siano dispersivi e non consentano il più delle volte un controllo capillare delle persone. Guardate solo cosa riescono a portare all'interno di uno stadio (vi ricordo che basta un piccolo zainetto per fare decine di morti)
Bisogna tenere tutti gli occhi aperti e comunicare eventuali situazioni strane
Mar 12 Lug 2005, 12:47 Profilo Invia messaggio privato
silver
Supertifoso



Registrato: 19/08/04 19:28
Messaggi: 1661
Residenza: Roma

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
si vabè poche storie però, possono aumentare tutti i controlli di questo mondo, ma se lo vogliono fare lo fanno lo stesso, morirà altra gente e ci possiamo fare poco

_________________


Non piangere per chi non ti merita perchè sarà lui a piangere quando avrà capito di averti perso per sempre

è inutile cancellare qualcosa dalla mente se ormai l'hai incisa nel cuore

l'amicizia non è solo dirsi ti voglio bene, ma guardarsi negli occhi e intendere il silenzio di una lacrima
Mar 12 Lug 2005, 12:55 Profilo Invia messaggio privato MSN
Erika
Co-organizzatrice



Registrato: 02/05/05 13:26
Messaggi: 2551
Residenza: telgate

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Basterebbe rimandare ognuno al proprio paese.. non per cattiveria ma fino a che la soluzione non sarà sistemata basterebbe far rimenere in Italia solo le persone che hanno un lavoro ed una casa .. dato che sarebbero poche su queste si potrebbero concentrare tutti i controlli compresi quelli telefonici o comunque telematici!!
Mar 12 Lug 2005, 13:37 Profilo Invia messaggio privato AIM
pegaso
Utente base



Registrato: 10/06/05 22:53
Messaggi: 142
Residenza: Alto Sebino (terra di confine con i Bresciani)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Erika ha scritto:
Basterebbe rimandare ognuno al proprio paese.. non per cattiveria ma fino a che la soluzione non sarà sistemata basterebbe far rimenere in Italia solo le persone che hanno un lavoro ed una casa .. dato che sarebbero poche su queste si potrebbero concentrare tutti i controlli compresi quelli telefonici o comunque telematici!!



Hai ragione!!!!!!!!!!!!! Sarebbe, se non altro, almeno già un buon inizio.
Siamo stanchi del buonismo, soprattutto all'italiana.........
Mar 12 Lug 2005, 16:40 Profilo Invia messaggio privato
Erika
Co-organizzatrice



Registrato: 02/05/05 13:26
Messaggi: 2551
Residenza: telgate

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Purtroppo nuova esplosione a Londra .. si teme un nuovo attentato.
Ecco la notizia presa da virgilio:

"Roma, 21 lug. (Apcom) - La polizia metropolitana di Londra ha distribuito una circolare interna all'University College Hospital, con la descrizione di un uomo ricercato dagli agenti. La polizia ha chiesto ai dipendenti di cercare un uomo dalla pelle scura, forse di origine asiatica, alto circa un metro e 83cm, con una maglia blu dal cui retro uscirebbero dei fili sospetti. Scotland Yard aveva confermato la presenza sul luogo di agenti armati che avevano cordonato la zona parlando di un "incidente".

La polizia metropolitana, intanto, ha scortato un uomo lontano da Downing Street. Lo riferisce Skynews che ha mostrato le immagini dell'intervento degli agenti. Un uomo non molto alto, con occhiali e giacca scura, è stato accompagnato da un agente fuori dai cancelli, mentre un altro poliziotto seguiva il percorso dei due con il fucile puntato.

A due settimane esatte dalle stragi del bus e della metropolitana del 7 luglio, 56 morti accertati e centinaia di feriti, la città ripiomba nel terrore. Secondo il capo di Scotland Yard, Ian Blair, "quattro esplosioni o tentate esplosioni" si sono verificate in tre stazioni della metropolitana e su un autobus. Le bombe utilizzate, ha sottolineato, sono "più piccole" rispetto a quelle di due settimane fa. "Chiaramente è un incidente serio", ha però aggiunto il capo della polizia, concludendo con un appello: "E' molto importante che la gente rimanga dove si trova".

Sono state evacuate le stazioni della metropolitana di Warren Street, Oval e Shepherd's Bush. Le autorità hanno poi disposto la chiusura di tutto il sistema metropolitano cittadino, poi parzialmente riaperto. La Victoria Line della metropolitana di Londra (conosciuta anche come Linea Blu) a Londra è stata riaperta al traffico da ambo i lati della stazione di Warren Street, che si trova a circa metà percorso e che è il sito dove si è verificato l'"incidente" più grave questo pomeriggio. Lo riferisce Skynews. Restano ancora chiuse la Northen Line, la Hammersmith & City Line e la Bakerloo Line.

Intanto le notizie si susseguono. Sarebbe stata determinata da un tentativo di attentato kamikaze l'esplosione a Warren Street, secondo quanto riferito dal corrispondente di Skynews in base a fonti di polizia. Alcuni colpi di pistola sono stati avvertiti lungo un binario della stazione della metropolitana di Warren Street. Una persona sarebbe rimasta ferita. Un testimone oculare, parlando a Sky News, ha riferito di aver avvertito odore di fumo e di aver ricevuto l'ordine di lasciare i treni. Inoltre ha detto che un italiano, parlandogli, ha raccontato di aver visto un uomo con uno zaino che ha provocato una piccola esplosione. I soccorsi hanno finora parlato di "un ferito". Un'esplosione si è verificata anche su un bus ad Hackney Road, nella parte orientale di Londra. Secondo quanto si apprende non ci sarebbero vittime. La polizia londinese, intanto, ha confermato a Skynews che gli esperti britannici non hanno rinvenuto alcuna traccia di agenti chimici alla stazione di Oval né in quella di Warren Street. "

_________________


CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 2
W I KAWASAKI BOYS!!!
La palla è sotto le gambe, sotto le gambe, la palla è sotto le gambe!!!
Gio 21 Lug 2005, 16:18 Profilo Invia messaggio privato AIM
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Alle 15.00 circa c'erano le edizioni speciali dei tg. Cmq pare che ci sia solo un ferito (leggero cmq)
Gio 21 Lug 2005, 16:21 Profilo Invia messaggio privato
Erika
Co-organizzatrice



Registrato: 02/05/05 13:26
Messaggi: 2551
Residenza: telgate

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
The Lizard ha scritto:
Alle 15.00 circa c'erano le edizioni speciali dei tg. Cmq pare che ci sia solo un ferito (leggero cmq)


Per fortuna però sicuramente è un ritorno in un incubo... perchè inevitabilmente si ritorna ad avere paura...e per quanto si possano rafforzare i controlli nessuno sarà mai in grado di vigilare ovunque in ogni istante ...

_________________


CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 2
W I KAWASAKI BOYS!!!
La palla è sotto le gambe, sotto le gambe, la palla è sotto le gambe!!!
Gio 21 Lug 2005, 16:23 Profilo Invia messaggio privato AIM
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Erika ha scritto:
The Lizard ha scritto:
Alle 15.00 circa c'erano le edizioni speciali dei tg. Cmq pare che ci sia solo un ferito (leggero cmq)


Per fortuna però sicuramente è un ritorno in un incubo... perchè inevitabilmente si ritorna ad avere paura...e per quanto si possano rafforzare i controlli nessuno sarà mai in grado di vigilare ovunque in ogni istante ...



già Crying or Very sad
Gio 21 Lug 2005, 16:26 Profilo Invia messaggio privato
Brasa80
Seguace della Dea



Registrato: 06/12/04 18:59
Messaggi: 1176

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
come facciamo a mandare via chi non ha un lavoro e una casa? la maggior parte degli immigrati sono in nero e pur lavorando onestamente sarebbero cacciati perchè ufficialmente senza lavoro e senza casa, anche se in realtà si spaccano il culo facendo turni assurdi senza alcuna copertura assicurativa per i nostri cari imprenditori leghisti

_________________
I think I'd rather be at home listening to the Ramones
Mar 16 Ago 2005, 11:12 Profilo Invia messaggio privato MSN
pegaso
Utente base



Registrato: 10/06/05 22:53
Messaggi: 142
Residenza: Alto Sebino (terra di confine con i Bresciani)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Brasa80 ha scritto:
come facciamo a mandare via chi non ha un lavoro e una casa? la maggior parte degli immigrati sono in nero e pur lavorando onestamente sarebbero cacciati perchè ufficialmente senza lavoro e senza casa, anche se in realtà si spaccano il culo facendo turni assurdi senza alcuna copertura assicurativa per i nostri cari imprenditori leghisti


Premetto che non sono un leghista.
Ma basta con questo perbenismo. Una persona o è regolare e registrata e quindi può rimanere tranquillamente ed ha il diritto di essere rispettata e quindi non essere sfruttata da nessuno o è un irregolare e va quindi rimandato al suo paese.
Non possiamo tenere indiscriminatamente tutti gli immigrati! Questo anche per il bene e per tutelare tutti quelli che invece in regola lo sono. Se tutti fossero in regola e registrati sarebbe più difficile anche per i "cattivi" imprenditori sfruttarli.
Senza poi parlare della loro arroganza. In quanti altri paesi gli immigrati si permettono di pretendere di cambiare la cultura del paese in cui sono ospitati? Non gli va bene la nostra cultura? Che scelgano un'altro paese. Prova ad andare nei loro paesi e pretendere quello che loro pretendono qui da noi.
Tanti si spaccheranno il culo, ma tantissimi altri spaccano qualcosa d'altro a noi!!!
Comunque mi hai illuminato, ora capisco perchè durante il giorno mi guardo in giro e vedo un sacco di loro che sembrerebbe non fare niente ed aggirarsi con fare sospetto. E' perchè hanno lavorato (anzi sono stati sfruttati) tutta notte e durante il giorno sono un pò storditi per il poco riposo!
Mar 16 Ago 2005, 21:50 Profilo Invia messaggio privato
Brasa80
Seguace della Dea



Registrato: 06/12/04 18:59
Messaggi: 1176

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
la tua risposta denota poca conoscenza dell'argomento e limitarsi alle prime apparenze... non ho mai detto che non ci siano delinquenti, anzi ce ne sono parecchi (come parecchi erano i nostri compatrioti che emigrati in america hanno poi condotto attività non lecite).. tuttavia ciò non toglie che ci siano anche moltissime persone che vanno incontro a mille ostacoli x condurre una vita onesta e che meritano grandissimo rispetto.

Poi la differenza che probabilmente non cogli è che loro non impongono la loro cultura, semplicemente ne sono orgogliosi e la vogliono conservare (ovviamente ciò deve avvenire nel rispetto delle altre culture, in primis quella del paese che li ospita), e questo è un atteggiamento che stimo, perchè allo stesso modo io dovunque andrò sarò sempre e comunque fiero di essere bergamasco

_________________
I think I'd rather be at home listening to the Ramones
Mar 16 Ago 2005, 22:26 Profilo Invia messaggio privato MSN
pegaso
Utente base



Registrato: 10/06/05 22:53
Messaggi: 142
Residenza: Alto Sebino (terra di confine con i Bresciani)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Brasa80 ha scritto:
la tua risposta denota poca conoscenza dell'argomento e limitarsi alle prime apparenze... non ho mai detto che non ci siano delinquenti, anzi ce ne sono parecchi (come parecchi erano i nostri compatrioti che emigrati in america hanno poi condotto attività non lecite).. tuttavia ciò non toglie che ci siano anche moltissime persone che vanno incontro a mille ostacoli x condurre una vita onesta e che meritano grandissimo rispetto.

Poi la differenza che probabilmente non cogli è che loro non impongono la loro cultura, semplicemente ne sono orgogliosi e la vogliono conservare (ovviamente ciò deve avvenire nel rispetto delle altre culture, in primis quella del paese che li ospita), e questo è un atteggiamento che stimo, perchè allo stesso modo io dovunque andrò sarò sempre e comunque fiero di essere bergamasco


Dell'argomento penso invece di saperne a sufficienza, anzi più l'approfondisco più le mie convinzioni aumentano....
Anch'io non ho mai detto che sono tutti delinquenti, mi sono solo limitato a dire (e guarda caso non lo dico solo io ma la legge ITALIANA!!!!) che chi non è in regola e registrato se ne deve andare. Anzi mi sembra di aver detto chi per i regolari bisogna portare rispetto e ammirazione per la forza ed il coraggio dimostrato nel lasciare il loro paese e affetti.
Forse sugli immigrati italiani in America faresti bene a darti un ripassatina. Per ogni Al Capone (forse hai visto troppi film) ci sono state migliaia di persone che conducevano (o cercavano di condurre) un'attività lecita e non mi risulta che riempivano i parchi spacciando e stuprando (per elencare le cose più gravi che ci tocca vedere noi tutti i giorni).

Loro non imporranno la loro cultura, ma guarda caso non accettano la nostra. Non è a loro che da fastidio il crocifisso e le rappresentazioni natalizie a scuola? Noi sulla carta d'identità dobbiamo avere il viso scoperto e neppure il cappello in testa, per loro invece va bene farsi fotografare con il burka. (Questi saranno forse esempi stupidi e superficiali ma rendono bene l'idea)
Anch'io sono fiero ed orgolioso di essere bergamasco, ma me ne guardo bene di voler conservare a tutti i costi le mie tradizioni e abitudini in terra d'altri se queste non sono gradite (e se non mi va bene me ne sto alla mia casa o vado in altri luoghi). Secondo me questo è segno d'intelligenza non di debolezza.
Mar 16 Ago 2005, 23:10 Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it