Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
E il ciclista «mito» inglese diventò donna

 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Serie A, B e leghe inferiori, Coppe e Nazionali Precedente
Successivo
E il ciclista «mito» inglese diventò donna
Autore Messaggio
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio E il ciclista «mito» inglese diventò donna
Descrizione: Robert Millar
Rispondi citando
Nel 2003 la svolta
E il ciclista «mito» inglese diventò donna
Robert Millar, grande scalatore al Tour de France e sportivo dell'anno per la Bbc nel 1984 ora sui chiama Philippa York

STRUMENTI
VERSIONE STAMPABILE
I PIU' LETTI
INVIA QUESTO ARTICOLO
LONDRA - Lo chiamavano il «re delle montagne» per come affrontava le impervie salite del Tour de France, in sella alla sua bicicletta, lasciando di sale gli avversari. E proprio alla Grande Boucle Robert Millar ottenne i successi più importanti della sua carriera, arrivando quarto nel 1984, primo inglese ad aver mai raggiunto un simile traguardo, e conquistando la maglia degli scalatori. Nel 2003, però, Robert decise di dare un taglio netto alla sua vita passata, diventando Philippa York e trasferendosi così da Daventry, nel Northamptonshire, al Dorset, dove vive ancora oggi con la fidanzata Linda Purr in una casa da 350 mila sterline (circa 516 mila euro).

NUOVA IDENTITA' - A rivelare la sua nuova identità è stato il giornale Daily Mail, dopo che il giornalista sportivo Richard Moore aveva tentato inutilmente per oltre un anno di scoprire dove si fosse cacciato Millar, di cui scrisse la biografia «In Search of Robert Millar». Fra l’altro, fra i due ci fu un semplice scambio di mail, ma nessun contatto visivo e in uno di questi messaggi l’atleta negò anche di essere sparito, spiegando: «Non sono affatto scomparso, faccio solo quello che mi piace». E oggi la verità è venuta a galla.
«Tutti qui lo sanno che Philippa una volta era un uomo – ha spiegato un abitante del paese al giornale – ma siamo troppo educati per chiederle i dettagli della sua vita di una volta. Comunque, a Philippa piace ancora andare in bicicletta e la vediamo spesso in giro in bici, perfettamente equipaggiata e con i capelli che le escono dal casco».
NESSUN COMMENTO DALL'INTERESSATO - Robert-Philippa non ha voluto rilasciare dichiarazioni e ha passato l’intera settimana in garage, a riparare la sua motocicletta. Nessun commento nemmeno dalla sua fidanzata. Nato il 13 settembre del 1958 a Glasgow e cresciuto con la passione per le due ruote, nel 1979 Millar si trasferì in Francia dove, un anno dopo, divenne professionista. Il suo anno magico fu il 1984, quando si impose al Tour come uno dei migliori scalatori di tutti i tempi, venne nominato «personalità sportiva dell’anno» dalla BBC e divenne l’idolo di migliaia di tifosi inglesi, che per la prima volta potevano annoverare un connazionale fra i grandi della corsa francese.
ENIGMATICO - Eppure per i suoi colleghi restava sempre un enigma, tanto che della sua vita privata si conoscevano solo i dati essenziali. Nel 1985 si sposò con la francese Sylvie Transler, ma di quelle nozze non si parlò quasi mai. Si seppe solo che nessun membro della sua famiglia vi prese parte e che, malgrado la nascita di un figlio, i due si separarono poco dopo. Altra stranezza era la sua scelta vegetariana integralista, piuttosto inconsueta per un ciclista, che si accompagnava ad un’avversione quasi maniacale per ogni preparato chimico: due attitudini che, però, nel 1992 non gli impedirono di farsi beccare con delle dosi altissime di testosterone nel sangue. Millar venne squalificato per tre mesi e multato di 1000 sterline (circa 1500 euro), ma mantenne sempre la sua posizione di leader delle corse in montagna. Intervistato una volta sul motivo per cui preferisse scalare vette impossibili, l’inglese non smentì la sua fama di «orso»: «Le montagne sono l’unico modo che ho per far soffrire gli avversari – disse - ma devo soffrire così tanto per farli soffrire che la cosa non mi diverte affatto».
LA SVOLTA - La svolta decisiva della sua vita avvenne sette anni fa, quando, insieme ai capelli, a Robert cominciò a crescere anche il seno. «Ogni volta che lo incontravamo – ha raccontato un amico – Robert sembrava avere un seno sempre più grosso, ma lui non parlò mai con nessuno di questa cosa». Nel 2003 Millar venne selezionato per la Sports Hall of Fame scozzese, ma non si presentò mai alla cerimonia, per evitare di dover rivelare al mondo il suo segreto. Che, però, da oggi non è più tale.
Simona Marchetti
07 luglio 2007



_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Sab 07 Lug 2007, 19:03 Profilo Invia messaggio privato MSN
simone cologno
Simpatizzante



Registrato: 13/03/07 16:22
Messaggi: 352
Residenza: Cologno al Serio(BG)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
che schifo Shocked Shocked

_________________
Solo forza atalanta
Dom 08 Lug 2007, 10:58 Profilo Invia messaggio privato
marco uk
Moderatore



Registrato: 04/09/04 12:03
Messaggi: 589

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
non so quanto sia vero, appena parte la causa al giornale (lo stesso a cui matrix sta facendo causa per quel che han scritto su di lui dopo la finale dei mondiali), lo sapremo di sicuro.

NOTA: millar non é inglese, ma scozzese...appena torno al lavoro mi faccio 4 risate con gli ometti ciclisti che lavorano con me!
Dom 08 Lug 2007, 11:58 Profilo Invia messaggio privato
marco uk
Moderatore



Registrato: 04/09/04 12:03
Messaggi: 589

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
non so quanto sia vero, appena parte la causa al giornale (lo stesso a cui matrix sta facendo causa per quel che han scritto su di lui dopo la finale dei mondiali), lo sapremo di sicuro.

NOTA: millar non é inglese, ma scozzese...appena torno al lavoro mi faccio 4 risate con gli ometti ciclisti che lavorano con me!
Dom 08 Lug 2007, 11:58 Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Serie A, B e leghe inferiori, Coppe e Nazionali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it