Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
[Serie A 2006 - 2007]: Atalanta - Inter

 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Fotoracconto partite Curva Nord Pisani & Atalanta Precedente
Successivo
[Serie A 2006 - 2007]: Atalanta - Inter
Autore Messaggio
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio [Serie A 2006 - 2007]: Atalanta - Inter
Descrizione: di Lele Vigano - www.sportpeople.net
Rispondi citando
WWW.POCHECHIACCHIERE.BG

Atalanta-Inter è certamente un classico per quanto riguarda la rivalità ultras e, a differenza di altre, è stata mantenuta più viva che mai da svariati avvenimenti del recente passato. Ma se nell’immaginario collettivo è rimasta scolpita la sceneggiata del motorino, non meno decisivi sono stati gli striscioni a go-go che i nerazzurri milanesi hanno dedicato ai rivali durante la partita di andata.
Messaggi di dubbio gusto che nessuno a Bergamo ha dimenticato, e l’ultima sfida casalinga dell’Atalanta era dunque piuttosto attesa, nonostante divieti e decreti. Sono quindi a Bergamo con l’anticipo che si conviene e, credeteci o no, nella solita mezz’oretta di auto mi ritorna in mente un luogo ameno che, esattamente 15 anni fa, si guadagnò la sua giornata di gloria: Pontecurone, borgo piemontese dove si incrociarono i treni dei milanisti (Campioni d’Italia) in viaggio verso Genova e dei Sampdoriani diretti a Brescia. Fu un pomeriggio rovente, ed ovviamente non solo per opera del sole che picchiava verticale sulle teste dei due contingenti ultras face-to-face.
Il flashback inizia e finisce in un istante, certo non vado a pensare che di lì a poco, fatte le debite proporzioni, un’altra stazione ferroviaria di provincia si guadagnerà le prime pagine dei giornali.
Saprò tutto a cose fatte, ed infatti la mia attesa fuori dal Brumana sarà assolutamente inutile vista l’assenza degli ospiti: anche “Il nerazzurro” quest’oggi ha perso, insieme alle sue migliori penne, il solito appeal, dunque non resta che ingannare il tempo scrutando il via vai di gente, con particolare attenzione alla componente femminile che, talvolta, ti chiedi se è vera o è uno scherzo del caldo. Sono tanti i tifosi presenti, un’affluenza forse non prevista considerato che, almeno per accedere alla Sud, si forma una fila lunghissima.
Manca un quarto d’ora dall’inizio del match quando decido comunque di entrare, convinto che gli ospiti sarebbero sopraggiunti di lì a poco. Ed invece la presenza interista sarà limitata ad una manciata di persone arrivate sparse, perché il grosso del contingente ospite è a bordo di un treno che, alla fermata di Terno d’Isola, è atteso da un comitato di benvenuto orobico attrezzato alla bisogna. Non ho versioni di primissima mano, quindi non entro nel merito dei fatti e mi limito all’unica cosa incontrovertibile: gli interisti non verranno fatti arrivare a Bergamo ma rispediti al mittente dopo qualche ora di conciliabolo con le fdo. E’ altrettanto inconfutabile che, comunque siano andate le cose in quel di Terno, gli orobici - gente spessa che non si perde in chiacchiere, distintivi e fax – abbiano voluto dimostrare che al www.titaglio.irr & compagnia sventolati all’andata dagli interisti non basta rispondere a colpi di bomboletta spray.
Va da se’ che quanto accade sugli spalti perde parzialmente di significato, anche se la Nord bergamasca risponde all’appuntamento gremita e luccicante, pronta ad onorare fino in fondo una sfida che si vuole vincere anche in campo.
Qualche fischio accompagna il nome di Colantuono scandito dallo speaker, per i resto tutto nella norma, compresi i feroci cori che i bergamaschi alzano contro gli avversari nel pre-partita ed i primi dieci minuti in silenzio.
Neppure il tempo di riscaldare la voce che Ferreira Pinto, siamo circa al 10°, sblocca il risultato: frana la Nord, mentre la Sud esonda verso il settore ospite, approfittando della perfetta assenza di fdo, steward e security varia. In campo l’Atalanta confeziona altre due-tre limpide occasioni da goal ma non riesce a sferrare il colpo del possibile KO sui Campioni d’Italia, oggi davvero poco convincenti.
Intervallo e ripresa che, come contro il Siena, si apre con un rigore a favore degli ospiti: Figo trasforma e fissa il risultato su quello che sarà il pari finale. E dire che Colantuono prova a vincere mandando ancora in campo Vieri (per lui cori offensivi da parte degli ex-tifosi) e Donati, ma senza esiti concreti.
Da qui alla mia uscita anticipata da annotare c’è solo l’ingresso massiccio di steward per evitare l’invasione: ma se avreste visto alcune delle facce di questi addetti vi sarebbe scappato da ridere…

Testo e foto di Lele Vigano
www.sportpeople.net

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta


L'ultima modifica di robyrobyla il Mer 30 Mag 2007, 15:03, modificato 1 volta
Mer 30 Mag 2007, 14:41 Profilo Invia messaggio privato MSN
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
































_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Mer 30 Mag 2007, 14:55 Profilo Invia messaggio privato MSN
cesco79
Simpatizzante



Registrato: 05/04/07 10:33
Messaggi: 332
Residenza: Seriate

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Interisti siete e rimmarrete un gruppo di sfigati

_________________
Mi chiedo come sarà l'inverno Con una primavera che non vedrò mai
Mi chiedo come sarà la notte Con un giorno che non vedrò mai
Mi chiedo come sarà la vita Con una luce che non vedrò mai
Mi chiedo come sarà la vita Con un dolore che dura in eterno
In ogni notte c'è un nero diverso In ogni notte desidero tornare
Al tempo in cui cavalcavo Attraverso le foreste antiche
In ogni inverno c'è un freddo diverso In ogni inverno mi sento così vecchio
Molto vecchio così come la notte Molto vecchio così come il terribile freddo
Ven 06 Lug 2007, 10:58 Profilo Invia messaggio privato
DEAMARIKA
Utente base



Registrato: 09/07/07 08:21
Messaggi: 25
Residenza: TELGATE

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
E' STATA UNA FANTASTICA PARTITA..LA RICORDO PROPRIO BENE!
GRAZIE DEA!!!!
Lun 09 Lug 2007, 11:20 Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Fotoracconto partite Curva Nord Pisani & Atalanta Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it