Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
Dimentica il quaderno, nota scritta in faccia

 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Precedente
Successivo
Dimentica il quaderno, nota scritta in faccia
Autore Messaggio
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio Dimentica il quaderno, nota scritta in faccia
Descrizione:
Rispondi citando
l dirigente didattico: «Atto scorretto, ma ha chiesto scusa»
Dimentica il quaderno, nota vergata in faccia
Insegnante della scuola elementare di Nardò indagata per aver scritto sulla guancia di un alunno. Ci sarebbe anche un secondo caso

STRUMENTI
VERSIONE STAMPABILE
I PIU' LETTI
INVIA QUESTO ARTICOLO
NARDÒ (LECCE) - «Lettura: bravissimo»: un giudizio molto positivo dato da un'insegnante a un suo alunno. Ma c'è una particolarità. Invece che sul registro la nota di «merito» è stata vergata direttamente sulla guancia del malcapitato bambino ( ■ Guarda). Una pesante forma di rimprovero e punizione, dunque, altro che giudizio positivo. Il fatto risale al 9 marzo ed è avvenuto in una scuola elementare di Nardò, in provincia di Lecce, ma la vicenda è venuta alla luce solo ora. Vittima un bambino di sette anni, la cui madre ha denunciato l'episodio alla magistratura. Ora la maestra è indagata con l'accusa di abuso di mezzi di correzione o di disciplina. La polizia di Nardò sta sentendo diverse persone informate dei fatti, tra cui i genitori di un altro alunno che in passato sarebbe stato sottoposto allo stesso trattamento.
QUADERNO DIMENTICATO - Le indagini sono svolte dalla polizia del commissariato di Nardò, alla quale sono state affidate dal sostituto procuratore di Lecce Maria Cristina Rizzo, che ha raccolto la denuncia presentata dalla mamma del piccolo. Vige il più stretto riserbo, anche se sembra che l'insegnante, una donna di 50 anni, sia già stata ascoltata dagli investigatori. Quel giorno, il bambino, che frequenta la seconda, aveva dimenticato il quaderno a casa. Probabilmente non era la prima volta che accadeva. Per questo motivo l'insegnante ha pensato di scrivergli il giudizio sulla faccia, davanti ai compagni di classe. Quando è tornato a casa, la scritta c'era ancora e i genitori hanno voluto sapere cosa fosse successo. Il giorno dopo la donna ha accompagnato il figlio a scuola e ha parlato dell'accaduto con l'insegnante e con il preside. Colloqui ritenuti da lei non soddisfacenti, visto che poi ha deciso di rivolgersi alla magistratura.
LE SCUSE DELLA DOCENTE - Un atto scorretto da parte dell'insegnante che però si è resa conto dell'errore e ha chiesto scusa alla madre dell'alunno: è la valutazione che il dirigente scolastico del 3° Circolo didattico di Nardò, Carlo Longo, sottolineando che l'istituzione scolastica che presiede «è di livello eccellente, ottimo il collegio dei docenti e l'insegnante in questione merita l'assoluto rispetto sul piano professionale». Longo spiega che «l'insegnante ha agito in maniera scorretta, non adeguata; però ha anche chiesto scusa alla madre. In qualità di dirigente ho cercato di mediare per superare questa situazione incresciosa. La madre non ha voluto incontrare in mia presenza l'insegnante e ha dichiarato che avrebbe proceduto nelle sue decisioni». «Ho rimproverato l'insegnante - ha detto ancora dirigente scolastico - e l'ho invitata a non assumere atteggiamenti analoghi in futuro. Comunque è rispettata da tutte le famiglie e amata da tutti gli alunni, al punto che altri genitori le hanno scritto una lettera di solidarietà, consegnata alla polizia e a disposizione degli inquirenti».
24 maggio 2007

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Gio 24 Mag 2007, 20:55 Profilo Invia messaggio privato MSN
soloatalanta
Tifoso



Registrato: 03/05/06 15:57
Messaggi: 735
Residenza: Dalmine,17 anni

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
scuola allo sbando..da tutte 2 le parti..insegnanti e studenti

_________________
http://www.myspace.com/zampagnaunodinoi

GLI ULTRAS SI DIFFERENZIANO DA TUTTI E DEVONO COINVOLGERE TUTTO, SE NON CI FOSSERO GLI ULTRAS SAREBBE UN CINEMA : FAREBBERO TUTTI SILENZIO!
ART.21:TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE

l'ultras non è moda, ma convinzione.Per chi se lo fosse dimenticato... fare l'ultras è reato.

Immagine spettacolare
http://s2.bitefight.it/c.php?uid=5425
Ven 25 Mag 2007, 9:29 Profilo Invia messaggio privato
andrea1907
Seguace della Dea



Registrato: 17/03/06 21:33
Messaggi: 1196
Residenza: Fontanella

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
quest'anno più ke mai la scuola è allo sbando. filmati ke circolano in internet, ci mancava giusto un insegnante ke scrive il giudizio sulla faccia di un alunno

_________________
Da
Anni
Sempre
Presenti
Ovunque
Ven 25 Mag 2007, 17:56 Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Albe
Seguace della Dea



Registrato: 23/06/06 17:57
Messaggi: 1127
Residenza: Mozzo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
non parliamo di scuola, almeno qui!

_________________
Adoma ona Coppa Italia
Però chesta maglia
La g'ha ergot de diferènt
Ven 25 Mag 2007, 18:17 Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it