Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
Droga tra i parlamentari, stop alle Iene

 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Precedente
Successivo
Droga tra i parlamentari, stop alle Iene
Autore Messaggio
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio Droga tra i parlamentari, stop alle Iene
Descrizione: Il Garante vieta di mandare in onda (era previsto stasera) il test condotto a loro insaputa su 50 on
Rispondi citando
Il servizio : «Un parlamentare su 3 fa uso di sostanze stupefacenti»
Droga tra i parlamentari, stop alle Iene
Il Garante vieta di mandare in onda (era previsto stasera) il test condotto a loro insaputa su 50 onorevoli: «Violata la privacy»

STRUMENTI
VERSIONE STAMPABILE
I PIU' LETTI
INVIA QUESTO ARTICOLO
Le Iene
Le Iene
ROMA - Bloccate le Iene. Niente servizio sull'uso di droga tra i parlamentari italiani. Lo stop alla trasmissione di Italia 1 è arrivato dal Garante per la privacy. E così il test effettuato su 50 onorevoli, secondo il quale uno su tre fa uso di sostanze stupefacenti, questa sera non andrà in onda. Immediata la protesta di Davide Parenti, papà e autore della trasmissione: «Andiamo in onda da dieci anni rispettando la privacy di tutti, perfino dei guaritori filippini e dei ladri di motorini, figuriamoci quella dei deputati».

LE REAZIONI - Il servizio aveva provocato una serie di reazioni contrastanti. Il leader dell'Udc, Pierferdinando Casini, aveva parlato di «pessima trovata pubblicitaria». Il segretario dei Radicali Italiani, Daniele Capezzone, aveva fatto invece i complimenti alle 'Iene' e aveva accusato «i finti stupiti e i 'caduti dalle nuvole'». Daniela Santanché, di Alleanza Nazionale, aveva chiesto l'intervento di Fausto Bertinotti. Ironico era stato il commento del capogruppo vicario della Dc alla Camera dei deputati, Giampiero Catone: «Serve una legge antidoping per i provvedimenti importanti come la legge finanziaria».

«NO ALLA CENSURA» - Nuova serie di reazioni dopo la decisione del Garante. «Siamo al regime. La censura su una inchiesta giornalistica è grave e la denuncerò al Parlamento europeo» dichiara Alessandra Mussolini, di Alternativa Sociale. «Rispetto molto il garante, ma chiedo di 'liberare' e 'dissequestrare' le Iene» afferma Capezzone, che aggiunge: «La privacy vale, ma la libertà di informazione vale anche di più. Dico no alla censura». A Capezzone risponde Mauro Paissan, componente del Garante per la privacy: «Non si evochi la libertà di cronaca, che è un diritto assai più serio». Secondo il ministro per la Famiglia, Rosy Bindi, «alle Iene sono un po' imbroglioni, ma se i miei colleghi non facessero uso di droghe, non si vedrebbe». Italo Bocchino, di Alleanza Nazionale, afferma che «la decisione del Garante è in linea con la normativa vigente, ma gli effetti della sospensione della trasmissione rischiano di essere anche peggiori dell'incauta trovata delle Iene. A questo punto- aggiunge - è opportuno che i 50 interessati diano la loro liberatoria per mandare in onda le interviste. Io sono pronto a firmare». Dello stesso avviso è Ignazio La Russa, sempre di An: «Condanno fermamente la censura, ma visto che noi deputati abbiamo molti privilegi e qualche obbligo, magari spiacevole, invito i 50 'tamponati' a firmare la liberatoria per far sapere se è vero che hanno assunto sostanze stupefacenti. Abbiamo il coraggio delle loro azioni». E Massimo Donadi, capogruppo di Italia dei Valori alla Camera, invita il Garante a «tornare sui propri passi».

www.corriere.it

RoB!

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Mar 10 Ott 2006, 15:51 Profilo Invia messaggio privato MSN
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
per fortuna!


Se avessero fatto certe leggi da lucidi....miiiiiiiiiii che paura!!!
Mar 10 Ott 2006, 17:45 Profilo Invia messaggio privato
Caveman
Supporter Dea



Registrato: 21/12/04 22:01
Messaggi: 2737
Residenza: Lago d'Iseo....in via di trasloco per San Marino o Liechtenstein....oops ora lo sa anche Umbe!

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Beh anche il biglietto nominale viola la privacy....

_________________
Mar 10 Ott 2006, 19:44 Profilo Invia messaggio privato MSN
Garzu
Seguace della Dea



Registrato: 24/08/05 13:58
Messaggi: 909
Residenza: Viserbæ (ARIMINVM)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Noi vogliamo Nikky aka Fabrizio Lavoro a capo del Governo!


** chi ascolta, sa! **

_________________
No Alle Giovani Moderne!
Mar 10 Ott 2006, 19:58 Profilo Invia messaggio privato MSN ICQ
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Garzu ha scritto:
Noi vogliamo Nikky aka Fabrizio Lavoro a capo del Governo!


** chi ascolta, sa! **




"Cazzo figata! Una sigaretta con molto poco tabacco!"
Mar 10 Ott 2006, 20:02 Profilo Invia messaggio privato
Pajkar
Seguace della Dea



Registrato: 02/06/05 09:26
Messaggi: 1438
Residenza: Canton Ticino

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Garzu ha scritto:
Noi vogliamo Nikky aka Fabrizio Lavoro a capo del Governo!


** chi ascolta, sa! **


zero...troppo torinista!! Twisted Evil

io voto direttamente DJ Aladdin Very Happy

_________________

BiH
Mar 10 Ott 2006, 20:06 Profilo Invia messaggio privato MSN
Garzu
Seguace della Dea



Registrato: 24/08/05 13:58
Messaggi: 909
Residenza: Viserbæ (ARIMINVM)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Pajkar ha scritto:

zero...troppo torinista!! Twisted Evil

io voto direttamente DJ Aladdin Very Happy


Bhe vabbèèè daaaai! Very Happy Very Happy

Io Aladdin lo vedrei bene al ministero dell'istruzione!

fine [OT]

_________________
No Alle Giovani Moderne!
Mar 10 Ott 2006, 20:12 Profilo Invia messaggio privato MSN ICQ
Pajkar
Seguace della Dea



Registrato: 02/06/05 09:26
Messaggi: 1438
Residenza: Canton Ticino

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
e alla fine il servizio non è andato in onda...
solita figura di m...a Twisted Evil

_________________

BiH
Mer 11 Ott 2006, 9:09 Profilo Invia messaggio privato MSN
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Si xò son stati ancora piu grandi... xè li han smerdati ancora di più...

RoB!

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Mer 11 Ott 2006, 10:10 Profilo Invia messaggio privato MSN
DexterH46
Supporter Dea



Registrato: 17/08/04 22:55
Messaggi: 3149
Residenza: Sydney, NSW, Australia

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Caveman ha scritto:
Beh anche il biglietto nominale viola la privacy....



Non dovrebbero avere paura:rappresentano noi, e presumo che i cittadini vogliano sapere se coloro che hanno eletto si fanno qualcosa. Hanno votato oltretutto leggi proibizioniste e punitive...si assumano le responsabilità delle proprie azioni, qua la legge è disuguale per tutti!Personalmente un cocainomane non lo voterei, e vorrei sapere chi sono costoro (insomma... di Lapo Elkann ne basta uno!!!Mr. Green).

In ogni caso... sarebbero andati in onda censurati da voce e pallini... quindi il problema non sussisteva proprio...

Comunque alle Iene a volte fanno i furbetti... potevano fare lo stesso servizio un'altra volta in un altro campo ma evitarono facendo i moralisti...

_________________
I'd like to think the world is a better place --> www.dexterh46.splinder.com

Visitate il mio blog... Wink --> www.australia2007.splinder.com

A SIOM DI SUZARES SPACOM SO TOT --- FORZA SUZZARA - ZARA REBELS RULE

CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 1
Mer 11 Ott 2006, 11:58 Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Bhe fatto sta che qualcosa mi sfugge...

A un cittadino se si fa una canna e lo fermano gli tolgono la patente da 1 a 6 mesi...

Un parlamentare... anzi 1 su 3... si fa le canne e tira la polverina bianca... prima di votare la nostra finanziaria?!?!?!?

Mmmmm... tante cose si spiegano...

RoB!

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Mer 11 Ott 2006, 15:38 Profilo Invia messaggio privato MSN
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Errori in tv
«Darfur? Sono cose fatte in fretta»
Quei deputati ignoranti (e scelti male)

STRUMENTI
VERSIONE STAMPABILE
I PIU' LETTI
INVIA QUESTO ARTICOLO
La colpa è di Fini. Non di Fini Giuseppe, Forza Italia, professione dirigente, convinto che il Darfur sia un frenetico stile di vita. Di Fini Gianfranco (An), e poi di Casini Pierferdi (Udc), Fassino Piero (Ds), Rutelli Francesco (Dl) e ovviamente di Berlusconi Silvio e Prodi Romano; più alcuni altri. Perché — ammissione di Goffredo Bettini, senatore Ds molto potente a Roma— la composizione di questo Parlamento è stata decisa da una ventina di persone. La riforma elettorale-proporzionale- berlusconiana ha aiutato parecchio; anzi è stata una tentazione. In cui i leader sono caduti stilando le liste; e molto peccando in omissione di selezione di personale politico decente. Oalmeno che segua il telegiornale. O anche che legga i giornali e qualche libro, guardi i tiggì, e pazienza se ogni tanto si fa una canna, o peggio.
Perché a guardarli, i signori intervistati da Sabrina Nobile delle Iene non paiono cocainomani, o fattoni. Solo imbarazzati e imbarazzanti. Per evitare che facciano pena bisogna qualunquisticamente concentrarsi sull’entità del loro stipendio, e dei fringes. Per evitare di diventare qualunquisti, tanto vale ricordare con contenuta nostalgia la classe politica della prima repubblica; che tra funzionari Pci formati alla scuola delle Frattocchie e notabili Dc magari tromboni ma lettori abituali di quotidiani, non produceva simili disastri. Ma forse è (anche) colpa dello stile di vita-Darfur: la fretta e lo stress non lasciano il tempo di informarsi a distinti e impegnatissimi professionisti.
Per esempio: a dire «Mandela è… un presidente che un po’... sudamericano…del Brasile… Ah sì è vero del Sudafrica… è stato un capsus (un lapsus? Ndr)», è un primario ospedaliero, Francesco Paolo Lucchese dell’Udc. Francesco De Luca (Democrazia Cristiana) che sempre su Mandela risponde è avvocato. Giampaolo Fogliari (sempre Ulivo), convinto che con l’effetto serra la terra si raffreddi, fa il commercialista.
Tornando a Mandela (proprio non interessava, ai nostri deputati, l’«apartid», come dice Lucchese) Maria Ida Germontani, An, giurista d’impresa e direttore legale di gruppi multinazionali (così si legge sul sito www.Camera. it) risponde come una scolara impreparata che traccheggia: «Ci sono diverse opinioni sulla figura di Mandela... »; ma alla domanda «chi è?» scappa sostenendo che deve votare.
Anche Elisabetta Gardini, deputata e portavoce di Forza Italia, quando risponde ricorda certi esami strazianti. Cos’è la Consob? «La Consob… Certo è la Consob… Mi dica lei cos’è la Consob… Sì è la commissione che controlla… ». Basterebbe la parola «Borsa» per strappare un diciotto, ma lei non ce la fa.
E poi: Guantanamo cos’è? Boh. Ah sì è una prigione. E dov’è? «In Iraq o in Afagnistan ». «In Afanistan?». E il martoriato Darfur? «C’entra con la questione del Libano, credo». La competenza sulle questioni internazionali è bipartisan, il primo intervistato era Udc, il secondo dell’Ulivo.
E sul Darfur si consuma la tragedia. L’on. Fini (Giuseppe) è chiaramente convinto che si tratti del fast food: «E’ una moda non italiana, noi siamo il popolo dello stile, del buon mangiare..è che stiamo prendendo velocità e cose di altri Paesi… Darfur..sono cose fatte in fretta». La fine del servizio spezza il cuore ai più sensibili. Fini Giuseppe ha capito di aver detto lo sfondone della sua vita, che verrà sentito da milioni di italiani. Va via tristissimo trascinando il suo trolley, manda via la Iena con un luttuoso gesto della mano. Povero lui, poveri noi. E povero Pierferdi Casini, che propone con forza un test antidroga per i parlamentari ma forse dovrebbe fare un test di cultura generale ai suoi, su Afagnistan, apartid e altro. Già c’è chi lo propone in alternativa, come Rino Piscitello della Margherita.
Intanto il Codacons offre professori gratis ai deputati. Intanto il neodeputato Farinone, sempre Margherita, continua a prendersela con le Iene. Perché lo «pseudogiornalismo della videocrazia, porta solo a instillare nei cittadini la sfiducia e con ciò si apre la strada a nuovi demagoghi. È tempo che i politici seri di qualsiasi schieramento aprano gli occhi». Per leggere un giornale magari, costa molto meno della cannabis, per non parlare della coca.
Maria Laura Rodotà
12 ottobre 2006

www.corriere.it

RoB!

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Gio 12 Ott 2006, 9:33 Profilo Invia messaggio privato MSN
DexterH46
Supporter Dea



Registrato: 17/08/04 22:55
Messaggi: 3149
Residenza: Sydney, NSW, Australia

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
CHe il nuovo sistema elettorale approvato dalla maggioranza della passata legislatura fosse penoso lo sapevamo da tempo. Molto tempo. Ma c'è chi se ne accorge solo oggi :-(

_________________
I'd like to think the world is a better place --> www.dexterh46.splinder.com

Visitate il mio blog... Wink --> www.australia2007.splinder.com

A SIOM DI SUZARES SPACOM SO TOT --- FORZA SUZZARA - ZARA REBELS RULE

CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 1
Gio 12 Ott 2006, 17:10 Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
La procura aveva già disposto il sequestro dei tamponi e del filmato
Droga e politici: 4 indagati delle Iene
Ipotizzata la violazione legge sulla privacy per chi ha organizzato e realizzato il servizio mai andato in onda per il no del garante

STRUMENTI
VERSIONE STAMPABILE
I PIU' LETTI
INVIA QUESTO ARTICOLO
ROMA - La procura di Roma ha iscritto quattro persone sul registro degli indagati in relazione al servizio delle Iene sui test antidroga effettuati su alcuni parlamentari. Il pm Salvatore Vitello ha ipotizzato la violazione della legge sulla privacy a carico di chi ha organizzato e realizzato il servizio, mai andato in onda per il blocco imposto dal garante che aveva definito «illecita la raccolta di dati di natura sensibile in quanto attinenti allo stato di salute». La procura aveva due giorni fa disposto il sequestro dei tamponi utilizzati per il test sull'uso delle droghe, fatto su cinquanta parlamentari a loro insaputa, e di quanto sarebbe dovuto andare in onda su Italia 1 il 10 ottobre.
19 ottobre 2006

www.corriere.it

RoB!

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Gio 19 Ott 2006, 13:04 Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it