Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
La politica? Tutto inutile

 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Precedente
Successivo
La politica? Tutto inutile
Autore Messaggio
Ferrini
Utente base



Registrato: 24/01/06 00:37
Messaggi: 73

Messaggio La politica? Tutto inutile
Descrizione:
Rispondi citando
E' inutile litigare, confrontarsi e scannarsi per la politica, materia sporca, infida e malandrina.
Il mio pensiero: quelli lì, i politici, dividono per governare e pensano solo al potere. Noi, poveri tapini che apparteniamo a queste masse in balìa di eventi storici troppo grossi per poter essere interpretati con lucidità, dovremmo ricercare quell'unità che non ci appartiene più.

Concludo con uno scritto di Gandhi:

"Nel mondo si sono verificati dei mutamenti di dimensioni inaudite. E' possibile che io contnui ad aver fede nella verità e nella non-violenza? La bomba atomica non ha distrutto tale fede? Non soltanto non lo ha fatto, ma anzi mi ha chiaramente dimmostrato che la verità e la non-violenza costituiscono la forza più potente del mondo. Di fronte ad essa la forza della bomba atomica non può nulla. Le due forze che si contrappongono sono di natura completamente differente, essendo l'una morale e spirituale e l'altra fisica e materiale. La prima è infinitamente superiore alla seconda, la quale, per la sua stessa natura, è una forza infinita. La forza dello spirito al contrario si accresce continuamente ed è infinita. Nella sua completa espressione essa è invincibile. So che non ho detto nulla di nuovo. Ho soltanto testimoniato l'evidenza. Cosa ancor più importante, questa forza spirituale risiede in tutti gli esseri umani, uomini, donne e bambini, a prescindere dal colore della pelle. In alcuni è assopita, ma può essere risvegliata con una adeguata educazione."

1946

p.s.
Marx Muller ha detto anni fa: la verità deve essere ripetuta finchè vi sono uomini che la disconoscono.
Mar 21 Feb 2006, 23:35 Profilo Invia messaggio privato
gioeli
Tifoso



Registrato: 28/02/05 15:50
Messaggi: 899
Residenza: provincia di bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
La storia è l'eterno contrasto fra diversi principi che tendono ad assorbire ed uniformare la nazione. Quindi, il contrasto tra diversi principi all'interno della stessa nazione è il volano che permette a questa stessa di non restare immobile, stimolando faticosi e lenti, ma continui, avanzamenti e miglioramenti. Le idee che si sviluppano e lottano tra loro, e il fecondo contrasto che ne risulta, costituiscono il principio generatore della civiltà.

P.S.
Gobbels era solito dire: ripeti una menzogna all'infinito; per il popolo diverrà verità.

_________________
Visita le gioeli's pages!



Mer 22 Feb 2006, 9:27 Profilo Invia messaggio privato HomePage
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
gioeli ha scritto:
La storia è l'eterno contrasto fra diversi principi che tendono ad assorbire ed uniformare la nazione. Quindi, il contrasto tra diversi principi all'interno della stessa nazione è il volano che permette a questa stessa di non restare immobile, stimolando faticosi e lenti, ma continui, avanzamenti e miglioramenti. Le idee che si sviluppano e lottano tra loro, e il fecondo contrasto che ne risulta, costituiscono il principio generatore della civiltà



leggendo il tuo discorso mi è venuto in mente il "polemos" di Eraclito, filosofo dell'Antica Grecia, che già esprimeva un discorso simile al tuo. Anche se poi Eraclito afferma cose discutibili come "la guerra è una grande cosa perché permette di mettere in evidenza gli uomini valorosi e quelli inferiori..."
Comunque per sicurezza per spiegare bene ho fatto copia-incolla da un sito, altrimenti se l'avesse letto il mio ex prof di filosofia c'è il rischio che mi avrebbe fatto ritornare al liceo

... Eraclito sostiene che non si tratti solo della successione di un opposto all'altro, del giorno alla notte, della vita alla morte e così via. La guerra (polemos) assurge a simbolo e insieme regola di tutto ciò che avviene nell'universo: questo è caratterizzato da un'armonia superiore consistente nell'unità e identità degli opposti in tensione tra loro (coincidentia oppositorum). Quindi anche per Eraclito la ricerca dell'unità, al di sotto dell'apparente molteplicità e dispersione di ciò che appare ai più, è l'obiettivo primario. La guerra ("Polemos è signore di tutte le cose") tra gli opposti non è espressione di ingiustizia, come ritengono i più e come aveva detto Anassimandro: il divenire di tutte le cose è il risultato del perenne conflitto che permea il tutto e si esprime nell'incessante tensione e trasformazione di un contrario nell'altro. Il fuoco suggerisce bene l'idea di questo costante divenire, di dinamicità, di trasformazione e di identità degli opposti: dove c'è il fuoco c'è la vita, ma il fuoco porta anche la morte (come "bios" denota sia la vita sia l’arco mortifero). Eraclito polemizzerà moltissimo con i Pitagorici (ed in particolare con Pitagora che definirà "inventore di coltelli", vale a dire dell'arte tagliente della retorica, che mira ad affascinare l'ascoltatore con dialoghi raffinati, ma privi di verità), che sostenevano la pace e l'armonia dei contrasti e che vedevano nella musica la struttura numerica della realtà. Per lui la vera armonia è la tensione tra i contrasti (armonia discors): se prendiamo un arco o una lira, notiamo che essi funzionano fin tanto che la struttura data dal contrasto e dalla tensione degli opposti regge. Divenire significa proprio passare da un opposto all'altro. Mentre nella nostra società si tende a dare un valore negativo alla guerra, Eraclito (e in forza di ciò sarà amatissimo ad esempio da Hegel) dice che polemos (la guerra) è il padre di tutte le cose, è ciò che rende liberi o schiavi gli uomini. Da notare che non si può conoscere pienamente una cosa se non si conosce il suo opposto: non si può conoscere davvero la schiavitù se non si sa che cosa sia la libertà. Per Eraclito la guerra è una grande cosa anche perchè determina quali siano gli uomini più valevoli e quelli inferiori: anche nella guerra c'è dunque un frammento di logos universale. Per Eraclito c'è armonia solo quando i contrari sono in tensione...

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)


L'ultima modifica di DeaInMyHeart il Mer 22 Feb 2006, 11:33, modificato 1 volta
Mer 22 Feb 2006, 11:27 Profilo Invia messaggio privato
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Brao giulio ...è così che bisogna fare...copia e incolla...sennò poi arrivano le figu di m***a ed è meglio evitarle
Mer 22 Feb 2006, 11:32 Profilo Invia messaggio privato
gioeli
Tifoso



Registrato: 28/02/05 15:50
Messaggi: 899
Residenza: provincia di bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
eraclito, quello del panta rei... Very Happy

cmq io avevo "parafrasato" Carlo Cattaneo, il mio mentore...

_________________
Visita le gioeli's pages!



Mer 22 Feb 2006, 11:57 Profilo Invia messaggio privato HomePage
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
gioeli ha scritto:
eraclito, quello del panta rei... Very Happy

cmq io avevo "parafrasato" Carlo Cattaneo, il mio mentore...


Carlo Cattaneo... l'amico 800esco di Bossi... Mhh mhh si scoprono gli altarini leghisti di gioeli Very Happy Very Happy

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Mer 22 Feb 2006, 13:13 Profilo Invia messaggio privato
gioeli
Tifoso



Registrato: 28/02/05 15:50
Messaggi: 899
Residenza: provincia di bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
DeaInMyHeart ha scritto:
gioeli ha scritto:
eraclito, quello del panta rei... Very Happy

cmq io avevo "parafrasato" Carlo Cattaneo, il mio mentore...


Carlo Cattaneo... l'amico 800esco di Bossi... Mhh mhh si scoprono gli altarini leghisti di gioeli Very Happy Very Happy


una cosa è essere federalista, un'altra è essere leghista
non confondiamo l'acqua con il vino, per favore...
tutte e due si bevono, ma il sapore è un po' diverso... Very Happy

_________________
Visita le gioeli's pages!



Mer 22 Feb 2006, 13:26 Profilo Invia messaggio privato HomePage
Pajkar
Seguace della Dea



Registrato: 02/06/05 09:26
Messaggi: 1438
Residenza: Canton Ticino

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
gioeli ha scritto:
La storia è l'eterno contrasto fra diversi principi che tendono ad assorbire ed uniformare la nazione. Quindi, il contrasto tra diversi principi all'interno della stessa nazione è il volano che permette a questa stessa di non restare immobile, stimolando faticosi e lenti, ma continui, avanzamenti e miglioramenti. Le idee che si sviluppano e lottano tra loro, e il fecondo contrasto che ne risulta, costituiscono il principio generatore della civiltà.

P.S.
Gobbels era solito dire: ripeti una menzogna all'infinito; per il popolo diverrà verità.


il dramma è che al giorno d'oggi il contrasto non può più essere definito fecondo...
la discussione politica moderna si è trasformata in una campagna elettorale perenne,del governo vero e proprio e dello sviluppo di un paese ormai interessa relativamente poco ai vari esponenti politici. la modalità del "contrasto fecondo" è stata soppiantata dalla modalità pubblicitaria dove ci si ingraziano fette di elettorato offrendo la "promozione" più vantaggiosa.
Rispondendo a Ferrini potrei dire che non è la politica ad essere sporca,infida e malandrina ma lo sono gli uomini che la praticano e il mondo in cui viviamo...

_________________

BiH
Mer 22 Feb 2006, 13:42 Profilo Invia messaggio privato MSN
gioeli
Tifoso



Registrato: 28/02/05 15:50
Messaggi: 899
Residenza: provincia di bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Pajkar ha scritto:

il dramma è che al giorno d'oggi il contrasto non può più essere definito fecondo...
la discussione politica moderna si è trasformata in una campagna elettorale perenne,del governo vero e proprio e dello sviluppo di un paese ormai interessa relativamente poco ai vari esponenti politici. la modalità del "contrasto fecondo" è stata soppiantata dalla modalità pubblicitaria dove ci si ingraziano fette di elettorato offrendo la "promozione" più vantaggiosa.
Rispondendo a Ferrini potrei dire che non è la politica ad essere sporca,infida e malandrina ma lo sono gli uomini che la praticano e il mondo in cui viviamo...


beh, rispetto la tua opinione, ma la vedo alquanto "pessimistica"... che ci siano persone disoneste e che pensano solo al prorpio tornaconto è appurato, ma che siano tutti così non sono d'accordo... sarebbe come dire che tutti i tifosi delle squadre di calcio sono dei delinquenti perché una parte di loro lo è...
mai generalizzare... il Ferrini lo vedo ancora più pessimista di te... Very Happy

_________________
Visita le gioeli's pages!



Mer 22 Feb 2006, 15:24 Profilo Invia messaggio privato HomePage
Pajkar
Seguace della Dea



Registrato: 02/06/05 09:26
Messaggi: 1438
Residenza: Canton Ticino

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
gioeli ha scritto:
Pajkar ha scritto:

il dramma è che al giorno d'oggi il contrasto non può più essere definito fecondo...
la discussione politica moderna si è trasformata in una campagna elettorale perenne,del governo vero e proprio e dello sviluppo di un paese ormai interessa relativamente poco ai vari esponenti politici. la modalità del "contrasto fecondo" è stata soppiantata dalla modalità pubblicitaria dove ci si ingraziano fette di elettorato offrendo la "promozione" più vantaggiosa.
Rispondendo a Ferrini potrei dire che non è la politica ad essere sporca,infida e malandrina ma lo sono gli uomini che la praticano e il mondo in cui viviamo...


beh, rispetto la tua opinione, ma la vedo alquanto "pessimistica"... che ci siano persone disoneste e che pensano solo al prorpio tornaconto è appurato, ma che siano tutti così non sono d'accordo... sarebbe come dire che tutti i tifosi delle squadre di calcio sono dei delinquenti perché una parte di loro lo è...
mai generalizzare... il Ferrini lo vedo ancora più pessimista di te... Very Happy


dimenticavo la tua "firma" Gioeli...ottimista sempre e comunque. Very Happy
più che pessimista mi sembra di essere realista,forse un po cinico. Non sto semplicemente parlando di persone oneste o disoneste prese singolarmente(senza contare che purtroppo l'onestà non basta per fare di un brav'uomo un bravo uomo politico:vedi Antonio DiPietro) ,sto parlando di tutto il sistema politico che preferisce immancabilmente lo scontro al confronto,anche tra gli "alleati" di uno stesso schieramento.Certo esistono in Europa ottimi esempi di "confronto costruttivo" ad esempio la Germania della Merkel..ma temo che la realtà italiana sia molto diversa.

_________________

BiH
Gio 23 Feb 2006, 8:27 Profilo Invia messaggio privato MSN
gioeli
Tifoso



Registrato: 28/02/05 15:50
Messaggi: 899
Residenza: provincia di bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
su questo hai ragione... purtroppo in Italia si è sempre dato "importanza" allo scontro e poco ai fatti...
questo però in gran parte è colpa nostra, cioè dell'elettorato (o di una parte di esso)... aver mandato al governo Berlusconi (tutto "chiacchiere e distintivo" avrebbe detto qualcuno in un famoso film) in fin dei conti siamo stati "noi"

speriamo che... sbagliando si impari qualcosa!!

Very Happy

_________________
Visita le gioeli's pages!



Gio 23 Feb 2006, 9:19 Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it