Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
Video uccisione dell'italiano Quattrocchi
Vai a 1, 2  Successivo
 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Precedente
Successivo
Video uccisione dell'italiano Quattrocchi
Autore Messaggio
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio Video uccisione dell'italiano Quattrocchi
Descrizione:
Rispondi citando
Finalmente la censura è terminata. La procura di Roma ha permesso la messa in onda, almeno della parte iniziale del video dell'uccisione di Fabrizio Quattrocchi, la guardia del corpo italiana assassinata due anni fa in Iraq. E' stata autorizzata in sostanza la trasmissione fino alle parole "Vi faccio vedere come muore un italiano", tralasciando le cruenti immagini dell'esecuzione. Condivisibile in parte la decisione nel rispetto di un pubblico minorenne considerato che la diffusione di tali immagini sarebbe stata incontrollabile. Altrimenti, si avesse (ma non si può avere) la certezza che i bambini non vedano quell'orrore, sarebbe doveroso che venisse diffuso integralmente dall'inizio e la fine. Perché orribile che sia è comunque REALTA', e la realtà non andrebbe mai nascosta, sia nel bene che nel male.

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Lun 09 Gen 2006, 20:19 Profilo Invia messaggio privato
silver
Supertifoso



Registrato: 19/08/04 19:28
Messaggi: 1661
Residenza: Roma

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
secondo me non andava trasmessa, strumentalizzazioni televisione e mediatiche....pronti...partenza...via!!!!
non si ha più rispetto manco dei morti

_________________


Non piangere per chi non ti merita perchè sarà lui a piangere quando avrà capito di averti perso per sempre

è inutile cancellare qualcosa dalla mente se ormai l'hai incisa nel cuore

l'amicizia non è solo dirsi ti voglio bene, ma guardarsi negli occhi e intendere il silenzio di una lacrima
Lun 09 Gen 2006, 20:28 Profilo Invia messaggio privato MSN
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
silver ha scritto:
secondo me non andava trasmessa, strumentalizzazioni televisione e mediatiche....pronti...partenza...via!!!!
non si ha più rispetto manco dei morti


1. con questo discorso di rischio delle strumentalizzazioni non si va da nessuna parte. Tutto purtroppo può essere, e a volte viene, strumentalizzato. Tutto, una parola, una denuncia, un evento, tutto. Qualunque cosa, sia essa bella, brutta, buona, cattiva. Non per questo ci si deve rassegnare e nascondere tutto. Anche una denuncia di una truffa per esempio può essere strumentalizzata a seconda dagli interessi, allora non va fatta?? Il problema e le colpe sono poi di chi strumentalizza, e non di chi fornisce l'"oggetto" che viene poi distorto.

2. Non credo proprio sia una mancanza di rispetto mostrare le immagini di un uomo che muore con una dignità del genere, sapendo di stare per essere ucciso da un altro uomo senza motivo, di stare vivendo gli ultimi minuti della sua esistenza, di non rivedere più la sua famiglia. Mostrare un esempio di cosa sia la dignità, non offende nessuno tanto meno chi ne è stato protagonista.

3. tu hai la tua testa e sei abbastanza intelligente per vederti il video e farti una tua opinione ragionata senza bisogno di essere schiava o influenzata troppo dalle cattive strumentalizzazioni.

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Lun 09 Gen 2006, 20:57 Profilo Invia messaggio privato
silver
Supertifoso



Registrato: 19/08/04 19:28
Messaggi: 1661
Residenza: Roma

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
io penso alla famiglia...che si vedrà scorrere le immagini della morte di un proprio caro sui telegiornali....con commenti, frasi, schermaglie...penso ad una madre che si vede morire il proprio figlio in tv...ragazzi è una cosa che fa schifo, a quel povero cristo nessuno darà mai un premio alla dignità per come è morto,una medaglia al valore nella tomba non serve a niente, che senza dubbio è una cosa che merita rispetto e ci mancherebbe, credo che pochi altri avrebbero il coraggio di fare come ha fatto lui.
Il rispetto lo merita fuori da quello che è il diritto di cronaca, lo merita per essere statlo ucciso per una guerra che non ha mai avuto motivo di essere combattuta, che è stata strumentalizzata, le immagini sono state mandate in onda perchè ci sono persone che non credevano a come era morto? a quello che aveva detto?
Perchè ora pensi cambi qualcosa? uno può cambiare le idee, ma non i pregiudizi, io dico che la cronaca va usata per altre cose, per denunciare cose che possono e devono cambiare la società in cui viviamo che fa schifo.
Le dicerie, la frasi dette con cattiveria, quelli che diranno "non gliel'ha detto nessuno di andare là se l'è cercata" ci saranno sempre, dalla testa della gente non lo togli il pregiudizio, però si può portare rispetto al gesto, alla persona e alla famiglia.
Ogni volta che quel video sarà trasmesso sarà come un pugno nello stomaco per i suoi cari, e la cosa peggiore è che non gli sarà reso onore ma continuerà la polemica, e questo non è portare rispetto o fare cronaca

Se mai mi capiterà il video sotto gli occhi puoi star sicuro che cambierò canale, sono coerente con me stessa, il problema non è che io non ho la mia testa per distinguere le strumentalizzazioni cattive...il problema è che si fa passare per cronaca una strumentalizzazione che invece di portare rispetto accende la polemica, e di questa di cronaca, credo che ne possiamo fare tutti a meno

_________________


Non piangere per chi non ti merita perchè sarà lui a piangere quando avrà capito di averti perso per sempre

è inutile cancellare qualcosa dalla mente se ormai l'hai incisa nel cuore

l'amicizia non è solo dirsi ti voglio bene, ma guardarsi negli occhi e intendere il silenzio di una lacrima


L'ultima modifica di silver il Lun 09 Gen 2006, 21:25, modificato 1 volta
Lun 09 Gen 2006, 21:13 Profilo Invia messaggio privato MSN
Caveman
Supporter Dea



Registrato: 21/12/04 22:01
Messaggi: 2737
Residenza: Lago d'Iseo....in via di trasloco per San Marino o Liechtenstein....oops ora lo sa anche Umbe!

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Il vero problema come dice Faby è che nessuno se ne frega di cosa stanno passando ora i famigliari di Quattrocchi....per il resto in fin dei conti abbiamo la fortuna d'avere il telecomando in mano e quindi si può subito girare canale.

Dico solo questo possono anche far vedere le immagini in TV, ma almeno non in certi orari....

_________________
Lun 09 Gen 2006, 21:20 Profilo Invia messaggio privato MSN
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
A mio parere non dovrebbe essere diffuso per i motivi elencati da Silver e Caveman. Come non ho mai voluto vedere i video delle decapitazioni degli americani non vedrò mai il video dell'uccisione di Quattrocchi. Non è vedendo il video che crederò alla morte di quell'uomo e il rispetto che uno può portare nei suoi confronti non cambia grazie ad un video di cui si conosceva già il finale senza vederlo. Comunque sia cambierò canale, perchè ormai non si ha più rispetto manco per la morte...


silver ha scritto:
il problema è che si fa passare per cronaca una strumentalizzazione che invece di portare rispetto accende la polemica, e di questa di cronaca, credo che ne possiamo fare tutti a meno



penso che questa frase riassuma bene come siamo noi italiani: sempre pronti a sfruttare ogni situazione per polemizzare...
Mar 10 Gen 2006, 8:18 Profilo Invia messaggio privato
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
The Lizard ha scritto:
A mio parere non dovrebbe essere diffuso per i motivi elencati da Silver e Caveman. Come non ho mai voluto vedere i video delle decapitazioni degli americani non vedrò mai il video dell'uccisione di Quattrocchi. Non è vedendo il video che crederò alla morte di quell'uomo e il rispetto che uno può portare nei suoi confronti non cambia grazie ad un video di cui si conosceva già il finale senza vederlo. Comunque sia cambierò canale, perchè ormai non si ha più rispetto manco per la morte...


silver ha scritto:
il problema è che si fa passare per cronaca una strumentalizzazione che invece di portare rispetto accende la polemica, e di questa di cronaca, credo che ne possiamo fare tutti a meno



penso che questa frase riassuma bene come siamo noi italiani: sempre pronti a sfruttare ogni situazione per polemizzare...


completamente in disaccordo, anche per quanto già detto sopra.

1. Se la gente strumentalizza sempre e per forza è colpa della società in cui viviamo, e non per questo dobbiamo nascondere la realtà. idem per chi si fa influenzare troppo da chi strumentalizza, è solo una scusa di una società che sa solo ragionare con la testa degli altri e fatica a farlo con la propria. Con questo non sto dicendo che non c'è strumentalizzazione, ma proprio l'esatto contrario, ma ciò non giustifica il nascondere le cose. Se uno vede un programma dove si strumentalizzano determinate immagini gira canale, ma ha il diritto di vederle almeno una volta.

2. Vero che in Italia sappiamo polemizzare su tutto, ma è altrettanto vero che ci dimentichiamo tutto troppo in fretta. Di quanto viene detto poi, ci si costruisce il solito polverone, per poi cancellare il tutto nel giro di 3-4 giorni. In Italia è tradizione far entrare in un orecchio e farlo uscire dall'altro, anche se si tratta di denunce gravi. Le immagini invece non si dimenticano troppo facilmente.

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Mar 10 Gen 2006, 10:50 Profilo Invia messaggio privato
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Giulio, vorrei vedere se fosse tuo figlio come staresti a vedere ripetutamente la sua morte in tv e il non rispetto del tuo dolore...
Mar 10 Gen 2006, 10:56 Profilo Invia messaggio privato
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Caveman ha scritto:
Il vero problema come dice Faby è che nessuno se ne frega di cosa stanno passando ora i famigliari di Quattrocchi....per il resto in fin dei conti abbiamo la fortuna d'avere il telecomando in mano e quindi si può subito girare canale.

Dico solo questo possono anche far vedere le immagini in TV, ma almeno non in certi orari....


il vero problema è che ci si dimentica troppo in fretta delle persone che ci lasciano. E di quello che ci hanno insegnato. Questa è la prima mancanza di rispetto verso chi non c'è più e verso i loro famigliari. Poi chi di contro invece strumentalizza ne risponde con la sua coscienza.

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Mar 10 Gen 2006, 10:57 Profilo Invia messaggio privato
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
The Lizard ha scritto:
Giulio, vorrei vedere se fosse tuo figlio come staresti a vedere ripetutamente la sua morte in tv e il non rispetto del tuo dolore...


ma nessuno vuole che venga mandato in onda ripetutamente, prima cosa.
seconda cosa, la prima mancanza di rispetto è dimenticarsi.

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Mar 10 Gen 2006, 11:06 Profilo Invia messaggio privato
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
DeaInMyHeart ha scritto:
The Lizard ha scritto:
Giulio, vorrei vedere se fosse tuo figlio come staresti a vedere ripetutamente la sua morte in tv e il non rispetto del tuo dolore...


ma nessuno vuole che venga mandato in onda ripetutamente, prima cosa.
seconda cosa, la prima mancanza di rispetto è dimenticarsi.



1) e secondo te invece non lo faranno? Dai per piacere...

2) credo che nessuno si dimentichi della morte dei soldati di Nassyria, eppure non mi sembra che serva un video per ricordare la tragedia...

3) chiedi alla madre e ai familiari se questo è rispetto...
Mar 10 Gen 2006, 11:09 Profilo Invia messaggio privato
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
The Lizard ha scritto:
DeaInMyHeart ha scritto:
The Lizard ha scritto:
Giulio, vorrei vedere se fosse tuo figlio come staresti a vedere ripetutamente la sua morte in tv e il non rispetto del tuo dolore...


ma nessuno vuole che venga mandato in onda ripetutamente, prima cosa.
seconda cosa, la prima mancanza di rispetto è dimenticarsi.



1) e secondo te invece non lo faranno? Dai per piacere...

2) credo che nessuno si dimentichi della morte dei soldati di Nassyria, eppure non mi sembra che serva un video per ricordare la tragedia...

3) chiedi alla madre e ai familiari se questo è rispetto...



1) a parte che non lo stanno facendo, se lo facessero ovvio che è un errore. Ma si ha il telecomando per cambiare canale. Se c'è gente che poi va alla ricerca apposta di quelle immagini, la colpa di chi è? Ritorna il discorso di prima.

2) bah, ho seri dubbi che molti si ricordano dei soldati di Nassyria se non per la solita becera strumentalizzazione politica che è stata fatta.

3) ti riporto le dichiarazioni della sorella:
**Nei giorni scorsi il filmato, custodito finora dal network del Qatar Al Jazira e mai trasmesso proprio per la cruenza delle immagini, è stato mostrato ai familiari di Quattrocchi. «Sì l'avevamo visto» ammette questa volta Gabriella, la sorella di Fabrizio Quattrocchi. Il video le è stato fatto vedere dai Carbinieri e dalla Procura. «Questo è Fabrizio - dice commentando il filmato - lo sapevamo già com'era. Questo è esattamente il carattere di Fabrizio. Dal primo momento sapevamo che era lui. È un esempio per tutti di lealtà e serenità. Lui ha sempre vissuto con lealtà e dignità quindi anche gli ultimi minuti della sua vita è stato così. Lei può parlare con chiunque lo conosceva, e tutti le diranno che lui era così. È sempre stata persona di carattere, tranquillo, determinato». E conclude «Tutte le persone che hanno dubitato di Fabrizio adesso vedranno come è andata».** (corriere.it)

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Mar 10 Gen 2006, 11:23 Profilo Invia messaggio privato
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
DeaInMyHeart ha scritto:
1) a parte che non lo stanno facendo, se lo facessero ovvio che è un errore. Ma si ha il telecomando per cambiare canale. Se c'è gente che poi va alla ricerca apposta di quelle immagini, la colpa di chi è? Ritorna il discorso di prima.

2) bah, ho seri dubbi che molti si ricordano dei soldati di Nassyria se non per la solita becera strumentalizzazione politica che è stata fatta.

3) ti riporto le dichiarazioni della sorella:
**Nei giorni scorsi il filmato, custodito finora dal network del Qatar Al Jazira e mai trasmesso proprio per la cruenza delle immagini, è stato mostrato ai familiari di Quattrocchi. «Sì l'avevamo visto» ammette questa volta Gabriella, la sorella di Fabrizio Quattrocchi. Il video le è stato fatto vedere dai Carbinieri e dalla Procura. «Questo è Fabrizio - dice commentando il filmato - lo sapevamo già com'era. Questo è esattamente il carattere di Fabrizio. Dal primo momento sapevamo che era lui. È un esempio per tutti di lealtà e serenità. Lui ha sempre vissuto con lealtà e dignità quindi anche gli ultimi minuti della sua vita è stato così. Lei può parlare con chiunque lo conosceva, e tutti le diranno che lui era così. È sempre stata persona di carattere, tranquillo, determinato». E conclude «Tutte le persone che hanno dubitato di Fabrizio adesso vedranno come è andata».** (corriere.it)



1) con la scusa che si ha il telecomando per cambiare fra un pò metteranno film porno alle 16 per contrastare i cartoni animati...

2) io mi ricordo e credo che basti pronunciare Nassyria alla gente per vedere cosa associa a questo termine. Credo che molti ricorderebbero

3) non l'avevo letto e mi lascia comunque molto perplesso. Grazie di averlo riportato Wink
Mar 10 Gen 2006, 11:29 Profilo Invia messaggio privato
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
The Lizard ha scritto:
DeaInMyHeart ha scritto:
1) a parte che non lo stanno facendo, se lo facessero ovvio che è un errore. Ma si ha il telecomando per cambiare canale. Se c'è gente che poi va alla ricerca apposta di quelle immagini, la colpa di chi è? Ritorna il discorso di prima.

2) bah, ho seri dubbi che molti si ricordano dei soldati di Nassyria se non per la solita becera strumentalizzazione politica che è stata fatta.

3) ti riporto le dichiarazioni della sorella:
**Nei giorni scorsi il filmato, custodito finora dal network del Qatar Al Jazira e mai trasmesso proprio per la cruenza delle immagini, è stato mostrato ai familiari di Quattrocchi. «Sì l'avevamo visto» ammette questa volta Gabriella, la sorella di Fabrizio Quattrocchi. Il video le è stato fatto vedere dai Carbinieri e dalla Procura. «Questo è Fabrizio - dice commentando il filmato - lo sapevamo già com'era. Questo è esattamente il carattere di Fabrizio. Dal primo momento sapevamo che era lui. È un esempio per tutti di lealtà e serenità. Lui ha sempre vissuto con lealtà e dignità quindi anche gli ultimi minuti della sua vita è stato così. Lei può parlare con chiunque lo conosceva, e tutti le diranno che lui era così. È sempre stata persona di carattere, tranquillo, determinato». E conclude «Tutte le persone che hanno dubitato di Fabrizio adesso vedranno come è andata».** (corriere.it)



1) con la scusa che si ha il telecomando per cambiare fra un pò metteranno film porno alle 16 per contrastare i cartoni animati...

2) io mi ricordo e credo che basti pronunciare Nassyria alla gente per vedere cosa associa a questo termine. Credo che molti ricorderebbero

3) non l'avevo letto e mi lascia comunque molto perplesso. Grazie di averlo riportato Wink


1) per forza ci sarebbero molti che li guarderebbero (e darete colpa immagino ancora alla televisione pure di questo...). Comunque non vengono trasmessi, anche perché in quel caso la televisione avrebbe sì responsabilità visto che poi si metterebbero a guardarli magari anche chi non ne sente eccezionalmente bisogno...

2) chiedi soprattutto di cosa e perché si ricordano di Nassyria

3) beh ci credo. Molti gli avevano dato del mercenario. Questo anche perché le parole possono essere strumentalizzate ancora più delle immagini che tanto si vogliono nascondere...

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Mar 10 Gen 2006, 11:41 Profilo Invia messaggio privato
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Sul fatto che gli han dato del mercenario son d'accordo con chi dice che era una cazzata. Non era un mercenario, questo è sicuro. Poi che le parole possano essere strumentalizzate più del video può essere vero come può non esserlo.
Mar 10 Gen 2006, 11:53 Profilo Invia messaggio privato
silver
Supertifoso



Registrato: 19/08/04 19:28
Messaggi: 1661
Residenza: Roma

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Sai cosa Giulio...su molte cose hai ragione, e anche parecchio, ci dimentichiamo troppo presto delle persone che ci lasciano, di quello che hanno fatto, di quello che ci avrebbero voluto insegnare se magari si facesse più attenzione alle piccole cose che non a quelle da scena da film americano,diciamo A e dopo due giorni facciamo B, e sì, le parole vengono strumentalizzate più delle immagini, io spesso inveisco contro i giornalisti e contro i mass media, lo faccio in maggior parte perchè là televisione è un grande strumento di comunicazione...ma grande davvero, prendi ad esempio le pubblicità, in 30 secondo devono far rimanere nella mente della gente, una sensazione, un sentimento, un'emozione che le rimanga impressa per molto tempo, e spesso ci riescono, poi però c'è gente che manipola la televisione come vuole, manipola le notizie, i filmati...nei servizi dei tg come sottofondo vengono messi i fischi o gli applausi a seconda di quello che dice il direttore di rete...io lo ammiro il tuo senso di dovere della realtà, ma purtroppo non è tutto oro quello che luccica, a quel povero ragazzo gli hanno dato del mercenario, uno che è andato lì per guadagnare soldi, e non fraintendere le mie parole...mercenario è una parola sbagliata e poco rispettosa...ma che le gente che va lì prende i soldi...quello è vero. ( e quelle sono scelte personali su cui io non mi azzardo nemmeno a mettere bocca)
Ma tu credi che ora la gente che gli ha dato del mercenario cambierà idea dopo che ha visto il filmato? Io credo di no, la gente è cattiva, e come ho già detto i pregiudizi non li togli dalla loro mente. Perchè serviva il filmato per capire che quel ragazzo prima di morire ha voluto dare un segno, che forse non ci meritiamo come popolo, di grande dignità?
Il rispetto non lo si da dopo che hai visto quelle immagini, il rispetto lo porti per quel ragazzo, perchè prima di morire ha fatto un gesto eroico, molti avrebbero supplicato pietà, il rispetto lo porti per la famiglia, lo porti per la persona che è morta facendo silenzio quando tutti gli altri aprono bocca e gli danno fiato, e quando è il 2 giugno porterai i tuoi figli in piazza e gli dirai che anche se siamo un popolo di mentecatti, c'è gente che c'è morta per unificare l'italia e per darle un pò di dgnità, allora lì forse, cominciando a ricordarsi delle persone cominceremo ad essere un popolo migliore.
Io rimango dell'idea che le persone morte vadano rispettate con il silenzio, non con il polverone che gli si alzerà intorno ora.
Poi siamo al solito discorso che siamo tutti bravi a parlare, che vogliamo mostrare le verità...ma...quale verità?
ma secondo te lo hanno scoperto un mese fà che sotto le montagne in piemonte c'era l'amianto radioattivo?
oppure siamo un popolo di sempliciotti a pensare che tutti i soldi che vanno in beneficenza ci arrivano davvero?Telethon, l'ail, l'airc?
e le confezioni della nestlè che erano fatt con una sostanza intossicante?
E quando le case di cura dicono che le cure non si possono continuare per gli effetti collaterali e invece la realtà è che la regione non finanzia più le cure?
Su queste cose la cronaca non si fa, e se si fa la si fa male, però facciamo girare nella tomba le persone morte che si meritano di riposare in pace.

_________________


Non piangere per chi non ti merita perchè sarà lui a piangere quando avrà capito di averti perso per sempre

è inutile cancellare qualcosa dalla mente se ormai l'hai incisa nel cuore

l'amicizia non è solo dirsi ti voglio bene, ma guardarsi negli occhi e intendere il silenzio di una lacrima


L'ultima modifica di silver il Mar 10 Gen 2006, 13:05, modificato 1 volta
Mar 10 Gen 2006, 12:23 Profilo Invia messaggio privato MSN
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Concordo pienamente con silver
Mar 10 Gen 2006, 12:27 Profilo Invia messaggio privato
Pajkar
Seguace della Dea



Registrato: 02/06/05 09:26
Messaggi: 1438
Residenza: Canton Ticino

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
sono d'accordo con Silver e Umbe in linea di principio,ma c'è una cosa da considerare nel caso di Quattrocchi: ovvero il fatto che quest'uomo non è morto per un accidente,o in una brutta avventura,ma durante una guerra,in seguito ad una operazione di guerra...
ed è molto più facile durante una guerra (e pericoloso) manipolare le parole,caricarle di significati o di retorica.
e le parole davanti a immagini come quelle non possono che cessare.
in quanto all'orario della messa in onda sono d'accordo,i bambini vanno protetti.Ma è altrettanto vero che ai bambini (specie quelli che incominciano a crescere e a confrontarsi con gli altri e col mondo esterno) non bisognerebbe mai mentire:mi chiedo se sia peggio guardare insieme a loro le immagini di una assurda,crudele e realissima guerra,piuttosto che lasciarli in balia di finzioni fuorvianti,in cui gli eroi sono sempre belli e buoni e hanno sempre la meglio sui nemici...
Spesso (e questo vale soprattuttto per noi "grandi") abbiamo sempre paura e rifuggiamo tutto ciò che lascia (o potrebbe lascarci) un "segno",che potrebbe scalfire la nostra,in verità estremamente precaria, tranquillità.Nel fare questo (incoscienti del fatto che una scossa,spesso,può essere molto più utile che dannosa),accettiamo supinamente tutta una valanga di "puttanate" con cui quotidianamente abbiamo a che fare,e che,piano piano,senza che nessuno se ne accorga,finiranno per sommergerci... Neutral

_________________

BiH
Mar 10 Gen 2006, 13:24 Profilo Invia messaggio privato MSN
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
bel discorso faby, sono a grandi linee d'accordo ma...

silver ha scritto:
Ma tu credi che ora la gente che gli ha dato del mercenario cambierà idea dopo che ha visto il filmato? Io credo di no, la gente è cattiva, e come ho già detto i pregiudizi non li togli dalla loro mente.

Beh, con la rassegnazione che tutto si ferma ai pregiudizi non si cambia di sicuro niente a 'sto mondo. Poi per carità di pregiudizi ne abbiamo tutti e anche parecchi.

silver ha scritto:
Perchè serviva il filmato per capire che quel ragazzo prima di morire ha voluto dare un segno, che forse non ci meritiamo come popolo, di grande dignità? Il rispetto non lo si da dopo che hai visto quelle immagini, il rispetto lo porti per quel ragazzo, perchè prima di morire ha fatto un gesto eroico, molti avrebbero supplicato pietà, il rispetto lo porti per la famiglia, lo porti per la persona che è morta facendo silenzio quando tutti gli altri aprono bocca e gli danno fiato

sì serviva il filmato, anche perché come hai detto tu prima c'è gente che non arriva a capirlo neppure vedendolo. Ma quello è un problema loro. E poi finora cosa c'era da capire, se non solo mere parole riferite da altri? E poi comunque ce n'eravamo dimenticati tutti.

silver ha scritto:
Io rimango dell'idea che le persone morte vadano rispettate con il silenzio, non con il polverone che gli si alzerà intorno ora

il polverone, ammesso che ci sarà, svanisce presto. Il ricordo di immagini no.

silver ha scritto:
Poi siamo al solito discorso che siamo tutti bravi a parlare, che vogliamo mostrare le verità...ma...quale verità?
ma secondo te lo hanno scoperto un mese fà che sotto le montagne in piemonte c'era l'amianto radioattivo?
oppure siamo un popolo di sempliciotti a pensare che tutti i soldi che vanno in beneficenza ci arrivano davvero?Telethon, l'ail, l'airc?
e le confezioni della nestlè che erano fatte con una sostanza intossicante?
E quando le case di cura dicono che le cure non si possono continuare per gli effetti collaterali e invece la realtà è che la regione non finanzia più le cure? Su queste cose la cronaca non si fa, e se si fa la si fa male, però facciamo girare nella tomba le persone morte che si meritano di riposare in pace


che ci siano notizie che vengono nascoste o manipolate perché ledono gli interessi di qualcuno purtroppo è vero. Però non dirmi che non siamo un popolo di sospettosi: un esempio è quello delle offerte di beneficenza, tanti sospetti ma poi di vero cosa c'è? Che non arrivi tutto dove dovrebbe arrivare c'è da immaginarlo. (Striscia la Notizia ha fatto dei servizi a riguardo) [cmq l'amianto è un minerale che si trova in natura e diventa pericoloso solo quando viene sollecitato e se ne disperdono le fibre. Quindi ovvio che la notizia è uscita solo ora con la questione della TAV, perché se scrivi che c'è l'amianto nelle montagne piemontesi ti ridono dietro visto che è una cosa normale] Wink

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Mar 10 Gen 2006, 13:43 Profilo Invia messaggio privato
silver
Supertifoso



Registrato: 19/08/04 19:28
Messaggi: 1661
Residenza: Roma

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
intendevo che non si sa da ora che l'amianto può diventare un materiale pericoloso se viene sfrugugliato

_________________


Non piangere per chi non ti merita perchè sarà lui a piangere quando avrà capito di averti perso per sempre

è inutile cancellare qualcosa dalla mente se ormai l'hai incisa nel cuore

l'amicizia non è solo dirsi ti voglio bene, ma guardarsi negli occhi e intendere il silenzio di una lacrima
Mar 10 Gen 2006, 13:47 Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it