Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
ORIO AL S.: aereo cargo cade al decollo, strage sfiorata
Vai a 1, 2  Successivo
 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Precedente
Successivo
ORIO AL S.: aereo cargo cade al decollo, strage sfiorata
Autore Messaggio
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio ORIO AL S.: aereo cargo cade al decollo, strage sfiorata
Descrizione:
Rispondi citando
(fonte: www.ilnuovogiornaledibergamo.it)
ULTIMAORA - Un cargo decollato da Orio al Serio è precipitato nei prati a lato della Provinciale
Caduto un aereo Dhl: 3 morti


GRASSOBBIO - Sciagura aerea nella tarda serata. Un aereo cargo della croata Trade Air, partito alle 22.03 da Orio al Serio diretto a Zagabria, è precipitato e si è schiantato in un campo ai margini della Provinciale che collega Grassobbio ad Azzano San Paolo. Il velivolo è andato quasi completamente distrutto, provocando la morte del personale di bordo: stando ai primi rilievi le vittime sono due donne e un uomo, ma la loro identità non è stata ancora accertata. Sarebbero comunque tutti e tre di nazionalità croata. Particolare che rende ancora più macabro l’accaduto è il fatto che il corpo di una delle due donne sia stato rinvenuto senza testa, trovata, pare, a circa 400 metri di distanza dal luogo della tragedia. Lo schianto ha provocato un esteso incendio ai bordi della strada: sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Bergamo, i Carabinieri, la Polizia e il 118. Stando ai primi accertamenti l'aereo, a causa della fitta nebbia, avrebbe urtato i cavi dell'alta tensione. Momenti di puro terrore tra gli abitanti di alcune palazzine che si trovano a poche decine di mentri dal punto in cui è caduto l'aereo. "Abbiamo sentito un boato e poi ci siamo affacciati ed abbiamo visto le fiamme ed il fumo", raccontano alcuni testimoni. E' la prima volta che si verifica un incidente aereo nello scalo bergamasco di Orio al Serio (Nella foto i resti dell'aereo caduto). Sul posto è arrivato anche il Prefetto di Bergamo Cono Federico.
Redazione cronaca

(fonte: www.ecodibergamo.it)
Sono tre le vittime dell'aereo cargo precipitato nella tarda serata di ieri nel territorio di Azzano San Paolo, in fase di decollo poco distante dall'aeroporto di Orio al Serio. Si tratta dei tre componenti dell'equipaggio, due donne e un uomo, tutti di nazionalità croata. L'aereo era un Let410, registrato in Croazia ed operava il volo Tradair 729 per Zagabria.

L'incidente avrebbe però potuto avere un bilancio più pesante: secondo quanto si è appreso, infatti, il pilota sarebbe riuscito a dirottare l'aereo nei campi vicino alla strada provinciale che collega Orio ad Azzano, allontanandolo quindi dalla traiettoria che avrebbe rischiato di farlo cadere sulle case che si trovano nella zona.
La tragedia è avvenuta a poche centinaia di metri dal deposito generale della Dhl della cui flotta l'aereo faceva parte.
L'allarme è scattato intorno alle 22 di ieri, quando alcuni residenti hanno raccontato ai vigili del fuoco di aver sentito un botto e di aver visto in lontananza delle fiamme. La fitta nebbia che in quel momento gravava su tutta la zona aveva però fatto ritenere ai testimoni che si trattasse di un incendio accidentale nei campi.
Dell'accaduto si sono invece accorte le prime squadre dei vigili del fuoco giunte sul posto insieme alle forze dell'ordine e i mezzi di soccorso, mentre anche dall'aeroporto era scattato l'allarme dalla torre di controllo. Secondo quanto si è appreso, pare che il velivolo si trovasse in fase di decollo e, per cause ancora in corso di accertamento, abbia urtato i cavi dell'alta tensione, forse anche a causa della fitta nebbia che gravava sulla zona.
Lo scalo bergamasco è rimasto chiuso fino alle 22.50: il velivolo rimasto coinvolto nel grave incidente era un giornaliero che partiva da Orio per Zagabria tutti i giorni alle 22.03.

(fonte: www.repubblica.it)
Si era appena alzato in volo. Forse ha urtato contro i cavi dell'alta tensione
Il Let 410 apparteneva ad una compagnia croata. Sulla zona fitta nebbia
Bergamo, aereo cargo precipita
morti i tre membri dell'equipaggio

BERGAMO - Un cargo bimotore è precipitato poco prima delle 22.30 nei campi tra Grassobbio ed Orio al Serio, non distante dalla pista dell'aeroporto di Bergamo. Morti i tre componenti dell'equipaggio. Sulla zona gravava una fitta nebbia.
Secondo quanto si è appreso, pare che il velivolo si trovasse in fase di decollo e, per cause ancora in corso di accertamento, abbia urtato dei cavi dell'alta tensione. Nel disperato tentativo di evitare che l'aereo precipitasse sulle case intorno all'aeroporto, il pilota è riuscito a dirottare il velivolo verso i campi dove, infine, è precipitato.
L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha informato - in una nota - di aver aperto un'inchiesta tecnica di competenza sull'incidente. L'Agenzia ha precisato che l'aereo era un Let 410 (registrato in Croazia con marche 9-ABTA) e che era decollato alle 22.05. Il velivolo operava il volo Tradair 729 per Zagabria e la visibilità riportata era appena di 350 metri. Un investigatore dell'Ansv è già stato inviato sul posto.
(30 ottobre 2005)

(fonte: www.corriere.it - agenzie)
30 ott 23:24 Bergamo: precipita un bimotore, ci sarebbero 3 morti
BERGAMO - Sarebbero morte le tre persone che si trovavano a bordo di un bimotore cargo precipitato questa sera tra Grassobbio e Orio al Serio, non lontano dall'aeroporto bergamasco. Si tratta di due donne e un uomo di nazionalita' croata. Il velivolo avrebbe urtato dei cavi dell'alta tensione poco dopo il decollo prima di schiantarsi tra i campi. (Agr)







_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Lun 31 Ott 2005, 0:54 Profilo Invia messaggio privato
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Un Let 410 cargo. Quello precipitato a Orio al Serio era simile a questo nella foto



_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Lun 31 Ott 2005, 1:10 Profilo Invia messaggio privato
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Cazzarola! Shocked
Lun 31 Ott 2005, 7:53 Profilo Invia messaggio privato
Palermo Neroblu
Amministratore



Registrato: 16/08/04 10:15
Messaggi: 6731
Residenza: Palermo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Sempre più paura a prendere l'aereo di 'sti tempi...

_________________
11/11/2007: IO NON SONO UN ULTRAS!
Lun 31 Ott 2005, 8:54 Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Palermo Neroblu ha scritto:
Sempre più paura a prendere l'aereo di 'sti tempi...



cavolo! non voglio essere in te che stai in Sicilia...avanti così e non so con quanta fiducia prendi l'aereo per venire a Bg Sad
Lun 31 Ott 2005, 9:05 Profilo Invia messaggio privato
Erika
Co-organizzatrice



Registrato: 02/05/05 13:26
Messaggi: 2551
Residenza: telgate

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
The Lizard ha scritto:
Palermo Neroblu ha scritto:
Sempre più paura a prendere l'aereo di 'sti tempi...



cavolo! non voglio essere in te che stai in Sicilia...avanti così e non so con quanta fiducia prendi l'aereo per venire a Bg Sad


meglio che c'accordiamo sul giorno, si decide un luogo a metà strada e ci si arriva in treno.....

_________________


CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 2
W I KAWASAKI BOYS!!!
La palla è sotto le gambe, sotto le gambe, la palla è sotto le gambe!!!
Lun 31 Ott 2005, 9:48 Profilo Invia messaggio privato AIM
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Testimonianze

SCIAGURA. Il terrore degli abitanti delle palazzine vicine al punto di caduta dell'aereo
"Poteva cadere sulle case"


Grassobbio - Il terrore è ancora nei loro occhi, lì in una decina attorno al campo transennato a Grassobbio dove c’è la carcassa dell’aereo e i corpi delle tre vittime. Là, chissà dove, nascosti dalla nebbia. Nemmeno le fiaccole accese dalle forze dell’ordine aiutano a vedere qualcosa in più. E nei loro occhi si legge un pensiero dominante: «Poteva finire sulle nostre case, potevamo essere tutti morti». Sono gli abitanti di Grassobbio, cento metri lontani dal luogo dello schianto. Come Valter Camozzi, titolare dell’azienda agricola Belgravia che si trova a cento metri dal posto dello schianto e che abita accanto all’azienda stessa si è sentito l’aereo quasi cadere sulla testa: «Ho sentito uno scoppio forte, un boato - racconta l’uomo ancora con il terrore negli occhi -. Dalla finestra di casa ho visto le fiamme e poi mi è saltata subito la corrente. Ho sentito l’aereo che volava basso sopra casa mia, come mai nessun aereo ha volato. Eppure ne sento mille al giorno passare sopra qui, ma non ne ho mai sentito nessuno volare come se fosse quasi sul tetto». Subito dopo Camozzi è uscito da casa e ha visto l’inferno: «Ho visto il fumo e una lingua di fuoco che saliva da tutto il terreno. Non capivo cos’era successo, solo dopo mi sono reso conto di quanto era accaduto - aggiunge - Mi reputo fortunato, perchè l’aereo poteva finire sulla mia casa». Dalle prime testimonianze dei residenti è possibile intuire, solo intuire perchè saranno le autorità preposte a fare luce sulla vicenda, che cosa potrebbe essere successo. «Quando sono sceso mi sono accorto che l’aereo aveva centrato i fili dell’alta tensione - continua nel racconto di quello che ha appena visto Camozzi, - ho pensato a due ipotesi: o il pilota ha sbagliato rotta oppure ha avuto danni al motore oppure ancora ha avuto problemi di avaria. Penso che quindi avesse cercato un atterraggio di emergenza. Solo poi, una volta uscito di casa, ho saputo che è stata trovata una donna morta e un uomo». Anche Sergio Campana, abita a cento metri dal campo in qui si è schiantato il piccolo aereo cargo. Anche lui vive in una delle quattro case che, come quella di Camozzi, sono divise dal luogo della sciagura dalla provinciale da Azzano e Grassobbio. «Ho sentito uno scoppio forte, un boato, ho sentito il rumore dello schianto - racconta Campana - L'aereo volava basso, l’ho sentito, stavo guardando la televisione quando è saltata la corrente. Sono uscito di casa e ho visto delle fiamme alte, una specie di striscia di fuoco in mezzo al campo. Ho subito chiamato i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia. Dopo cinque minuti sono arrivati tutti, continuavo a guardare quella lingua di fuoco. Pensi che intanto sulla strada passavano le automobili, viaggiavano come se niente fosse perchè da lì poteva sembrava che bruciasse solo il campo. C’era una tragedia e non lo sapevano nemmeno». La paura è negli occhi dei residenti. Paura e al tempo stesso consapevolezza che a loro è andata bene. Come a Sauro Randoni,anche lui residente in una delle case oltre la strada. «Avanti cento metri al campo dello schianto c’è il cancello di casa mia - racconta - , non sono mai a casa, mentre stasera ero proprio qui. Mi sono spaventato, ho rischiato la vita perchè l’aereo poteva cadere su casa mia. Avanti 50-60 metri ci sono altre case, per fortuna l’aereo ha centrato proprio l’unico buco vuoto rimasto nel campo e nessuna abitazione, altrimenti sarebbe stata una strage. Secondo me l'aereo stava scaricando il carburante perchè ho notato che il fuoco si è spento dopo 15 minuti, penso quindi che le fiamme si siano spente quando non c’era più il carburante che alimentava».
Redazione cronaca
(fonte: www.ilnuovogiornaledibergamo.it )

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Lun 31 Ott 2005, 11:39 Profilo Invia messaggio privato
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Il luogo del disastro. L'aereo è precipitato tra l'altro a poche centinaia di metri dal deposito DHL a cui faceva riferimento. Lo schianto è avvenuto nei campi intorno alla Provinciale 115 che collega Azzano verso Orio e Grassobbio, ad una distanza di circa 60-70 metri dalle case della zona, 2-3 km a est del centro abitato di Azzano San Paolo, 4-5 km a nord-est di quello di Zanica e 6-7 ovest di Grassobbio.

http://212.48.0.153/ReadDll/MapRender.aspx?x=9.68759&y=45.65464&lx=9.68759&ly=45.65464&z=4.0&n=0&xs=&ys=&xpix=430&ypix=380&dz=1.0&fi=&cc=0op.bmp

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Lun 31 Ott 2005, 11:57 Profilo Invia messaggio privato
Palermo Neroblu
Amministratore



Registrato: 16/08/04 10:15
Messaggi: 6731
Residenza: Palermo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Erika ha scritto:
The Lizard ha scritto:
Palermo Neroblu ha scritto:
Sempre più paura a prendere l'aereo di 'sti tempi...



cavolo! non voglio essere in te che stai in Sicilia...avanti così e non so con quanta fiducia prendi l'aereo per venire a Bg Sad


meglio che c'accordiamo sul giorno, si decide un luogo a metà strada e ci si arriva in treno.....

E se deragliasse?

_________________
11/11/2007: IO NON SONO UN ULTRAS!
Lun 31 Ott 2005, 15:51 Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Erika
Co-organizzatrice



Registrato: 02/05/05 13:26
Messaggi: 2551
Residenza: telgate

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Palermo Neroblu ha scritto:
Erika ha scritto:
The Lizard ha scritto:
Palermo Neroblu ha scritto:
Sempre più paura a prendere l'aereo di 'sti tempi...



cavolo! non voglio essere in te che stai in Sicilia...avanti così e non so con quanta fiducia prendi l'aereo per venire a Bg Sad


meglio che c'accordiamo sul giorno, si decide un luogo a metà strada e ci si arriva in treno.....

E se deragliasse?




_________________


CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 2
W I KAWASAKI BOYS!!!
La palla è sotto le gambe, sotto le gambe, la palla è sotto le gambe!!!
Lun 31 Ott 2005, 15:52 Profilo Invia messaggio privato AIM
Palermo Neroblu
Amministratore



Registrato: 16/08/04 10:15
Messaggi: 6731
Residenza: Palermo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Giusto per voler essere ottimisti, no?

_________________
11/11/2007: IO NON SONO UN ULTRAS!
Lun 31 Ott 2005, 15:54 Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
DexterH46
Supporter Dea



Registrato: 17/08/04 22:55
Messaggi: 3149
Residenza: Sydney, NSW, Australia

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Palermo Neroblu ha scritto:
Sempre più paura a prendere l'aereo di 'sti tempi...


Fabiuzzo..mi deludi!
Questa é la paura che mettono i media!

_________________
I'd like to think the world is a better place --> www.dexterh46.splinder.com

Visitate il mio blog... Wink --> www.australia2007.splinder.com

A SIOM DI SUZARES SPACOM SO TOT --- FORZA SUZZARA - ZARA REBELS RULE

CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 1
Sab 17 Dic 2005, 17:00 Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Palermo Neroblu
Amministratore



Registrato: 16/08/04 10:15
Messaggi: 6731
Residenza: Palermo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Lo so, Dex, lo so...
Alla fine se facciamo un calcolo razionale e pensiamo quanti aerei decollano ogni giorno in tutto il mondo, quelli che non giungono a destinazione sono l'infinitesima parte.
Solo che ultimamente ne son caduti parecchi, bisogna dire. Wink

_________________
11/11/2007: IO NON SONO UN ULTRAS!
Dom 18 Dic 2005, 10:17 Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
DexterH46 ha scritto:
Palermo Neroblu ha scritto:
Sempre più paura a prendere l'aereo di 'sti tempi...


Fabiuzzo..mi deludi!
Questa é la paura che mettono i media!


Ma qualcuno che sappia pensare con la propria testa c'è in Italia o è sempre colpa dei mass-media??
Se c'è gente che ora ha paura di andare in aereo è colpa dei mass-media, se c'è la gente che fa la fila fuori dal tribunale di Torino per il delitto Cogne è colpa di giornali e telegiornali che strumentalizzano la notizia, se c'è quello che uccide lo zio è colpa del telegiornale che due giorni prima aveva dato la notizia di un caso simile e quello l'ha emulato... Che esercitino una certa influenza nel bene o nel male è evidente, ma oramai c'è la mania di dare tutta la colpa a loro quasi per volere assolvere un malessere comune.

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Dom 18 Dic 2005, 11:51 Profilo Invia messaggio privato
Pajkar
Seguace della Dea



Registrato: 02/06/05 09:26
Messaggi: 1438
Residenza: Canton Ticino

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
DeaInMyHeart ha scritto:
DexterH46 ha scritto:
Palermo Neroblu ha scritto:
Sempre più paura a prendere l'aereo di 'sti tempi...


Fabiuzzo..mi deludi!
Questa é la paura che mettono i media!


Ma qualcuno che sappia pensare con la propria testa c'è in Italia o è sempre colpa dei mass-media??
Se c'è gente che ora ha paura di andare in aereo è colpa dei mass-media, se c'è la gente che fa la fila fuori dal tribunale di Torino per il delitto Cogne è colpa di giornali e telegiornali che strumentalizzano la notizia, se c'è quello che uccide lo zio è colpa del telegiornale che due giorni prima aveva dato la notizia di un caso simile e quello l'ha emulato... Che esercitino una certa influenza nel bene o nel male è evidente, ma oramai c'è la mania di dare tutta la colpa a loro quasi per volere assolvere un malessere comune.


straquoto Giulio.

P.S: lasciando perdere MassMedia,psicosi,tragici fatti di cronaca e calcoli delle probabilità,rispondete sinceramente:
Voi qui ci salireste ??


io mai nella vita Evil or Very Mad

_________________

BiH
Dom 18 Dic 2005, 12:04 Profilo Invia messaggio privato MSN
Palermo Neroblu
Amministratore



Registrato: 16/08/04 10:15
Messaggi: 6731
Residenza: Palermo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Io sì, Davor...
Ma solo se mi portasse a Bergamo. Wink

_________________
11/11/2007: IO NON SONO UN ULTRAS!
Dom 18 Dic 2005, 12:17 Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Caveman
Supporter Dea



Registrato: 21/12/04 22:01
Messaggi: 2737
Residenza: Lago d'Iseo....in via di trasloco per San Marino o Liechtenstein....oops ora lo sa anche Umbe!

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Pajkar ha scritto:
DeaInMyHeart ha scritto:
DexterH46 ha scritto:
Palermo Neroblu ha scritto:
Sempre più paura a prendere l'aereo di 'sti tempi...


Fabiuzzo..mi deludi!
Questa é la paura che mettono i media!


Ma qualcuno che sappia pensare con la propria testa c'è in Italia o è sempre colpa dei mass-media??
Se c'è gente che ora ha paura di andare in aereo è colpa dei mass-media, se c'è la gente che fa la fila fuori dal tribunale di Torino per il delitto Cogne è colpa di giornali e telegiornali che strumentalizzano la notizia, se c'è quello che uccide lo zio è colpa del telegiornale che due giorni prima aveva dato la notizia di un caso simile e quello l'ha emulato... Che esercitino una certa influenza nel bene o nel male è evidente, ma oramai c'è la mania di dare tutta la colpa a loro quasi per volere assolvere un malessere comune.


straquoto Giulio.

P.S: lasciando perdere MassMedia,psicosi,tragici fatti di cronaca e calcoli delle probabilità,rispondete sinceramente:
Voi qui ci salireste ??


io mai nella vita Evil or Very Mad


io ho il terrore degli aerei....però i questa foto quello che più mi preoccupa non è l'aereo ma il mega temporale che sta arrivando....

_________________
Dom 18 Dic 2005, 17:39 Profilo Invia messaggio privato MSN
DexterH46
Supporter Dea



Registrato: 17/08/04 22:55
Messaggi: 3149
Residenza: Sydney, NSW, Australia

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
DeaInMyHeart ha scritto:

Ma qualcuno che sappia pensare con la propria testa c'è in Italia o è sempre colpa dei mass-media??
Se c'è gente che ora ha paura di andare in aereo è colpa dei mass-media, se c'è la gente che fa la fila fuori dal tribunale di Torino per il delitto Cogne è colpa di giornali e telegiornali che strumentalizzano la notizia, se c'è quello che uccide lo zio è colpa del telegiornale che due giorni prima aveva dato la notizia di un caso simile e quello l'ha emulato... Che esercitino una certa influenza nel bene o nel male è evidente, ma oramai c'è la mania di dare tutta la colpa a loro quasi per volere assolvere un malessere comune.


Ehi giovine!So che ho toccato la tua categoria, ma di gente che pensa con la propria testa ce n'è sempre meno per me.E la colpa è di quello che si sente... io credo che chi segue meno la tv(non i mass media in genere, su internet cercando bene spesso si trovano interessanti notizie spesso occultate) ragiona più con la propria testa.
Siamo seri, ho dovuto sentire che a Londra una mia "amica" voleva venire a trovarmi ma non può perchè a casa han paura degli aerei! Per non parlare del rischio attentati, dalla tv sembra che solo alcune città siano a rischio.
Completo l'intervento dicendo:avete presente le esplosioni a Hemel Hampstead della settimana scorsa?Bene, a parte che non è Londra(come han detto), che è stato un incidente (che gusto ci sarà stato a terrorizzare la gente dicendo attentato?), e che la colonna di fumo non era visibile ovunque a Londra (io sarò a 60km, ma non ho visto nulla guardando Nord), addirittura in Italia(eh sì Giulio, in Italia!) han detto che l'acqua poteva essere inquinata!
Notizia che in Inghilterra, Svezia e Spagna non han dato... quello che è successo è di facile comprensione, ma in Italia ci han costruito attorno tanto...
E te lo dico lavorando pure io nel settore(quindi colpendomi da solo)... ho incontrato diverse persone del settore a Londra e non sai quante ne han dette. Non si fanno scrupoli a tirar fuori, a inventare cose mai esistite o a spacciare alcuni luoghi per altri. L'importante è il business, e chi sta davanti alla tv ci rimane se sente o vede "certe" cose. E quindi vengono offerte.
Facile,Marketing.
E per me schifo.

_________________
I'd like to think the world is a better place --> www.dexterh46.splinder.com

Visitate il mio blog... Wink --> www.australia2007.splinder.com

A SIOM DI SUZARES SPACOM SO TOT --- FORZA SUZZARA - ZARA REBELS RULE

CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 1
Lun 19 Dic 2005, 20:21 Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
DexterH46
Supporter Dea



Registrato: 17/08/04 22:55
Messaggi: 3149
Residenza: Sydney, NSW, Australia

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Ah Giulio, dimenticavo...
tra le perle da annoverare ricordo Atalanta-brescia dello scorso anno con le tifoserie che erano d'accordo per scontrarsi e gli Atalantini che han fatto sassaiola contro la polizia (questo in tv)... chi era là sa bene che le cose furono ben diverse.
Il fatto che mi son rotto le pelotas di ricevere chiamate e sms di gente disperata perchè in timore per le mie condizioni (Bergamo, Londra, and many more) solo per cose viste in tv... mi fa pensare... quanta roba sarà vera tra tutta quella mostrata dove non posso vedere la "verità"? Penso poi che quando mi succederà qualcosa purtroppo la gente non lo saprà magari... che controsenso!
Non dico che è sempre colpa dei media, ma spesso (troppo a mio avviso) influenzano la gente. (non parliamo di politica poi!)
Dai, alla prima volta che vengo su a Bergamo... una birra e via!

_________________
I'd like to think the world is a better place --> www.dexterh46.splinder.com

Visitate il mio blog... Wink --> www.australia2007.splinder.com

A SIOM DI SUZARES SPACOM SO TOT --- FORZA SUZZARA - ZARA REBELS RULE

CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 1
Lun 19 Dic 2005, 20:33 Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
DeaInMyHeart
Seguace della Dea



Registrato: 17/08/04 20:29
Messaggi: 1454
Residenza: Bergamo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
DexterH46 ha scritto:
Ah Giulio, dimenticavo...
tra le perle da annoverare ricordo Atalanta-brescia dello scorso anno con le tifoserie che erano d'accordo per scontrarsi e gli Atalantini che han fatto sassaiola contro la polizia (questo in tv)... chi era là sa bene che le cose furono ben diverse.
Il fatto che mi son rotto le pelotas di ricevere chiamate e sms di gente disperata perchè in timore per le mie condizioni (Bergamo, Londra, and many more) solo per cose viste in tv... mi fa pensare... quanta roba sarà vera tra tutta quella mostrata dove non posso vedere la "verità"? Penso poi che quando mi succederà qualcosa purtroppo la gente non lo saprà magari... che controsenso!
Non dico che è sempre colpa dei media, ma spesso (troppo a mio avviso) influenzano la gente. (non parliamo di politica poi!)
Dai, alla prima volta che vengo su a Bergamo... una birra e via!


Iurij il tuo discorso ci può stare, anche perché io non volevo difendere i mass-media. Ma il punto della mia critica era un altro: ripeto, trovo assurdo, e spesso lo si sente dire, che ad esempio se uno uccide lo zio è colpa del telegiornale che qualche giorno prima ha informato di una notizia simile, e quello ha emulato. Se la gente ha le pare mentali che si mettono ad imitare quelli che uccidono non è certo responsabilità dei giornalisti. E se mi dici che però qualche colpa ce l'hanno perché spettacolarizzano chi commette omicidi, allora dimmi te come andrebbero date le notizie.

Il problema di chi fruisce delle notizie dai giornali e telegiornali è che se sentono A o leggono A, A è la verità assoluta oppure una balla. Non c'è invece una lettura critica.

Se un giornale titola "Lazzari a gennaio alla Fiorentina" (al di là poi dell'esigenza sintetica che richiede il titolo...) non vuol dire che Lazzari al 100% andrà alla Fiorentina, così come che il giornalista ha scritto quello per non sapeva cosa altro scrivere.
Ma va letto come "c'è una buona possibilità che tizio si trasferisca alla Fiorentina, tenuto conto della considerazione x e y scritta dal giornalista, forse non è così valida invece la considerazione z. Secondo me infatti... ecc.ecc.". Invece oramai qualunque cosa si sente o si legge si prende troppo alla lettera o al contrario la si sottovaluta.

Poi in Italia la situazione è problematica: tipo se denunci una cosa di gravità 10, dopo due giorni l'opinione pubblica se ne dimentica, se invece denunci un fatto di gravità 3 si solleva magari un polverone non più finito. E questo soprattutto nel calcio. Ricordo ancora due anni fa un articolo apparso sul Giorno, il più importante quotidiano regionale della Lombardia (ora Quotid. Nazionale), e non tanto tempo dopo la trasferta famosa e tormentata dell'Atalanta a Messina, un articolo-denuncia sull'impossibilità di giocare a calcio in un ambiente come Messina (con personaggi in campo che non dovrebbero esserci e che minacciano le squadre avversarie) e su tutti i sospetti di una stagione, quella della promozione dalla B dei siciliani, evidentemente manovrata. Parole pacate, ma dal contenuto forte. Oh ma l'avesse cagato qualcuno quell'articolo!!! Invece, scatena più movimento di opinione un gol annullato alla Juventus per fuorigioco millimetrico, con tanto di dimostrazione alla "super" moviola al processo di Biscardi.

(oh Iurij ti aspetto volentieri a bergamo per la birra ) Wink

_________________
cosa vuoi che sia… passa tutto quanto… solo un po' di tempo e ci riderai su (Ligabue)

Il vero io è quello che tu sei e non quello che hanno fatto di te (P. Coelho)

Credo per credere, certi momenti, serve molta energia (RadioFreccia, Liga)
Lun 19 Dic 2005, 22:58 Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Off-Topic: di tutto e di più Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it