Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
Tour de france 2007
Vai a Precedente  1, 2
 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Altri sport Precedente
Successivo
Tour de france 2007
Autore Messaggio
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Lo spagnolo resiste in maglia gialla a una tappa del termine
Contador ipoteca il Tour de France
Ha perso 1'27" dall'australiano Evans nella cronometro di Angouleme. I primi tre in classifica in soli 31": mai avvenuto

STRUMENTI
VERSIONE STAMPABILE
I PIU' LETTI
INVIA QUESTO ARTICOLO
Alberto Contador (Reuters)
Alberto Contador (Reuters)
ANGOULÊME - Il Tour più contrastato della storia ha un probabilissimo vincitore: Alberto Contador. Al termine della cronometro di Angoulême, a una tappa dalla passerella trionfale domenica sugli Champs-Elysées, lo spagnolo ha conservato 23 secondi di vantaggio sull'australiano Cadel Evans e 31 sull'americano Levi Leipheimer, che ha vinto la cronometro. È il distacco minore tra i primi tre in classifica nella storia della Grande Boucle. La possibilità che Evans o Leipheimer sorpassino Contador sono soltanto teoriche, anche se la vittoria di tappa assegna 20 secondi di abbuono e ci sono anche gli abbuoni volanti.
CONTROANALISI CONFERMANO POSITIVITÀ VINOKOUROV - Anche le controanalisi confermano la positività di Alexandre Vinokourov. Il corridore kazako era risultato positivo per trasfusione omologa in un controllo antidoping effettuato al termine della 13ma tappa del Tour de France.
28 luglio 2007

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Dom 29 Lug 2007, 9:09 Profilo Invia messaggio privato MSN
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Decalogo per salvare il Tour Meno tappe, pene più severe
Stampa Articolo Stampa articolo | Invia Articolo Invia articolo | Commenti:15 Di' la tua
Il quotidiano francese Le Parisien, che fa parte degli organizzatori della Grande Boucle, propone dieci regole per la lotta anti-doping. Non manca l'attacco ai vertici dell'Uci, invitati a dimettersi
Alberto Contador (24 anni), leader del Tour. Ansa
Alberto Contador (24 anni), leader del Tour. Ansa
PARIGI, 29 luglio 2007 - Un decalogo per salvare il Tour de France, e forse il ciclismo in generale. E' quanto propone oggi il quotidiano Le Parisien, che appartiene al gruppo a cui fa capo anche l'Aso, la società che organizza la Grande Boucle. Dieci "comandamenti" a cui si aggiunge l'idea di Patrice Clerc, presidente dell'Aso: torniamo alla squadre nazionali.
NAZIONALI - Quello di Clerc è un passo verso il passato per guardare con più fiducia al futuro. Il dirigente del Tour confessa all'Equipe di riflettere a una gara aperta anche alle rappresentative nazionali, come nel 1968, quando si contavano tre nazionali francesi, due italiane e due belghe: "La soluzione migliore potrebbe essere una formula mista, con squadre private e una quota riservata ad altre nazionali che eviterebbero accordi sottobanco".
AFFONDO - Il decalogo del Parisien invece prevede innanzitutto pene più severe per i corridori che si dopano. Duro poi l'affondo ai dirigenti dell'Uci, che dovrebbero dimettersi, bollati di incompetenza e accusati di essere troppo coinvolti nelle lotte di potere a discapito della disciplina sportiva. Una posizione un po' ambigua per un giornale legato allo stesso gruppo del Tour.
PERCORSO -Le Parisien però mette sotto accusa anche la lunghezza della Grande Boucle: troppi i 22 giorni e le 20 tappe su 3570 km. Bisogna ridurre. Una proposta che non piace agli organizzatori del Tour che replicano: in atletica si dopano di più i velocisti dei 100 metri dei maratoneti, la lunghezza non c'entra.
RIFORME - Altri consigli: ridurre le pene a chi si confessa a una commissione super-partes di riconciliazione. Poi, escludere automaticamente la squadra del dopato e creare staff medici non più legati alle singole squadre, ma alle federazioni, perché siano più controllati.
INVESTIMENTO - La lotta al doping ha bisogno di soldi, per cui il Parisien propone di destinarne l'intero montepremi del Tour, almeno per il 2008. Necessario inoltre armonizzare la legislazione antidoping a livello europeo, migliorando anche le sinergie tra polizia e istanze sportive, evitando così le paralisi transnazionali dell'Operacion Puerto.
SPONSOR - Infine, la regola numero 10 richiede un maggior coinvolgimento anche degli sponsor affinché, per esempio, garantiscano una riconversione ai loro corridori, riducendo così la tentazione di vincere dopandosi per guadagnare più soldi.
SONDAGGI - Anche l'Equipe riflette sul futuro e si chiede in prima pagina: quale Tour per il 2008?. Una domanda legittima visto che un sondaggio rivela che i francesi si interessano sempre meno al Tour de France (29% contro 38% nel 2006). E quasi la metà (49%) sono convinti che il vincitore di quest'anno sia un dopato. Alberto Contador ha poco da festeggiare.
Alessandro Grandesso

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Dom 29 Lug 2007, 19:02 Profilo Invia messaggio privato MSN
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Tour: anche Mayo positivo
Stampa Articolo Stampa articolo | Invia Articolo Invia articolo | Commenti:2 Di' la tua
Lo spagnolo tradito dall'eritropoietina a un controllo antidoping effettuato nel secondo giorno di riposo della Grande Boucle. La Saunier Duval lo sospende in attesa delle controanalisi
Iban Mayo è nato il 19 agosto 1977. Afp
Iban Mayo è nato il 19 agosto 1977. Afp
PARIGI (Francia), 30 luglio 2007 - Altra tegola sul Tour de France: lo spagnolo Iban Mayo (Saunier Duval) è risultato positivo per eritropoietina a un controllo antidoping effettuato il 24 luglio, secondo e ultimo giorno di riposo della Grande Boucle. Mayo, che aveva chiuso 16° in classifica generale a oltre 27' dal connazionale Alberto Contador, è stato immediatamente sospeso dal club francese, in attesa delle controanalisi. Nel caso la positività fosse confermata, il contratto sarà rescisso.
POKER DI COLPEVOLI - Il 29enne iberico, professionista dal 2000, in carriera vanta 24 vittorie, una sola in questa stagione in cui arrivò primo nella tappa dele terme di Comano al Giro d'Italia. La sua positività segue quelle del kazako Alexandre Vinokourov (trasfusione) e dell'italiano Cristian Moreni (testosterone) oltre al licenziamento in tronco del danese Michael Rasmussen, in maglia gialla, da parte della Rabobank che non ha accettato le giustificazioni per due controlli antidoping saltati in allenamento.
Gasport

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Lun 30 Lug 2007, 21:06 Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Altri sport Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it