Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
Osservatorio: tutto torna alla normalita

 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Serie A, B e leghe inferiori, Coppe e Nazionali Precedente
Successivo
Osservatorio: tutto torna alla normalita
Autore Messaggio
robyrobyla
Amministratore



Registrato: 17/08/04 13:58
Messaggi: 2961
Residenza: Seriate (Bg)

Messaggio Osservatorio: tutto torna alla normalita
Descrizione: E mataresse si lecca le dita
Rispondi citando
Osservatorio, dopo Catania
incidenti diminuiti del 70%
Stampa Articolo Stampa articolo | Invia Articolo Invia articolo | Commenti:30 Di' la tua
Secondo il prefetto Manganelli, con l'applicazione delle norme antiviolenza successive all'omicidio dell'ispettore Raciti l'emergenza è finita. Soddisfatto Matarrese: "Si torna alla normalità. Dalla prossima stagione il calendario lo facciamo noi"
Un momento degli scontri all'esterno dello stadio di Catania durante i quali morì l'ispettore Raciti. Ansa
Un momento degli scontri all'esterno dello stadio di Catania durante i quali morì l'ispettore Raciti. Ansa
ROMA, 14 giugno 2007 - Dopo i tragici scontri di Catania del 2 febbraio scorso, gli episodi di violenza sono diminuiti del 70%, rispetto allo stesso periodo del campionato 2005/06. È quanto emerge al termine della riunione dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive. I feriti tra le forze di polizia sono diminuiti del 93% e del 44% tra i tifosi.
STRATEGIE - La riunione dell'Osservatorio è stata presieduta in via straordinaria dal prefetto Antonio Manganelli, vicedirettore generale vicario della pubblica sicurezza. Erano presenti, tra gli altri, il presidente della Federcalcio Giancarlo Abete e i presidenti delle Leghe di A, B, C e D, Antonio Matarrese, Mario Macalli e Carlo Tavecchio. Nel corso della riunione è stato fatto il punto sull'efficacia delle strategie adottate dall'Osservatorio per dare attuazione alla normativa antiviolenza.
EMERGENZA FINITA - "L'Osservatorio ha unanimamente condiviso l'opportunità che la fissazione delle date e degli orari del prossimo campionato siano assolutamente svincolate dall'automatismo legato all'attribuzione degli indici di rischio e venga riservata alla sfera di competenza delle istituzioni sportive organizzatrici. Restano ovviamente impregiudicate le specifiche valutazioni formulate dall'Osservatorio e le autonome potestà delle autorità provinciali di pubblica sicurezza". Finita l'emergenza si ritorna verso una situazione di normalità: è questo in sintesi il messaggio del prefetto Manganelli. "L'automatismo degli indici di rischio legati alle partite - ha aggiunto - era legato a una situazione di emergenza, adesso ci sono delle condizioni di sicurezza maggiori che ci permettono di fare questo grosso passo in avanti. Il prossimo campionato sarà a porte aperte".
MATARRESE - Antonio Matarrese, presidente dellla Lega di A e B, non nasconde la sua soddisfazione. "Si torna a una situazione di normalità, ma sempre senza dimenticare tutto ciò che è successo in questa tragica stagione. Ci è servito da lezione, dalla prossima stagione il calendario lo facciamo noi".
STADI - Per quanto riguarda l'adeguamento degli impianti sportivi, un primo monitoraggio ha individuato 37 stadi con capienza superiore ai 7500 spettatori che, in base alle nuove norme, dovranno realizzare tutte le misure previste: si tratta di uno di serie A, 7 di B, 23 di serie C, 3 di serie D e 3 dei campionati dilettantistici. Per quanto riguarda i 32 impianti già considerati a norma dopo l'entrata in vigore del decreto Amato, l'Osservatorio ha avviato ulteriori verifiche che hanno fatto registrare "modeste criticità, superabili a livello territoriale anche con il supporto della sua commissione di esperti". Nel corso della prossima stagione, ha sottolineato l'Osservatorio, "sarà costante" l'attivitá di vigilanza riguardo al rispetto di tutte le norme.
gasport

_________________

...Su di noi dicono tante falsità
ci dipingono con ogni genere di menzogne
e ci gettano addosso tutto il fango possibile
ma l'unica verità è che siamo Trafficanti di Sogni...

Ultras Atalanta
Gio 14 Giu 2007, 17:34 Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Serie A, B e leghe inferiori, Coppe e Nazionali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it