Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
Quando il guardalinee ti salva la vita....

 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Serie A, B e leghe inferiori, Coppe e Nazionali Precedente
Successivo
Quando il guardalinee ti salva la vita....
Autore Messaggio
Erika
Co-organizzatrice



Registrato: 02/05/05 13:26
Messaggi: 2551
Residenza: telgate

Messaggio Quando il guardalinee ti salva la vita....
Descrizione:
Rispondi citando
Il guardalinee: «Così ho salvato la vita a Vargas» (Gazzetta dello Sport)

Consolo fa il cardiologo.
Parla Andrea Consolo, assistente a tutto campo: dell'arbitro De Santis e del difensore Vargas, salvato con un massaggio cardiaco durante Livorno-Fiorentina. Il guardalinee, 42 anni, da 9 alla Can, è cardiologo ricercatore universitario dell'unità di terapia intensiva del policlinico di Messina: «I colleghi fanno al posto mio i turni in ospedale il sabato e la domenica e a metà settimana quando dirigo all'estero, li ripago trascorrendo "dentro" Natale, Capodanno, Pasqua, Ferragosto. Sempre. Il resto del poco tempo libero è tutto per i miei figli Amalia e Carlo. L'arbitraggio è una grande passione e un impegno costante, ma mai rinuncerei alla professione. In campo penso sempre alla salute dei giocatori che viene prima di tutto: naturale, col lavoro che svolgo. Vargas cercava di contrastare Fiore, ad un certo punto è arrivato in appoggio Galante e i due compagni si sono scontrati».

« Vargas è caduto pesantemente a terra a pancia in giù, colpito al fianco. Ero a due metri, l'ho visto subito che non ce la faceva: dolorante, apriva la bocca ma la voce non usciva, occhi abbandonati, braccia flaccide. Gli ho gridato se tutto andava bene, non mi ha risposto. Ho buttato la bandierina per terra, mi sono inginocchiato, sono riuscito a girarlo e a praticargli un massaggio cardiaco. Dopo una quindicina di colpi ha ripreso colore, ha cominciato a reagire. Quando è arrivato il medico del Livorno il pericolo era passato. Nell'intervallo mi ha ringraziato tantissimo, mi ha fatto anche una battuta sul rigore per tocco di braccio che sosteneva fosse petto. Ho capito che stava proprio meglio...». Consolo due anni fa in Turchia-Macedonia, assistente di Rosetti, rimise in sesto anche Hakan Sukur: «Si era scontrato di testa con un avversario, dopo il primo intervento lo feci portare all' ospedale».

_________________


CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 2
W I KAWASAKI BOYS!!!
La palla è sotto le gambe, sotto le gambe, la palla è sotto le gambe!!!
Mar 14 Feb 2006, 15:25 Profilo Invia messaggio privato AIM
Zara
Simpatizzante



Registrato: 07/09/04 00:52
Messaggi: 498
Residenza: Suzzara

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Ci vorrebbe un guardalinee così in ogni partita! Bravissimo!
Mar 14 Feb 2006, 15:57 Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Serie A, B e leghe inferiori, Coppe e Nazionali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it