Indice del forum
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
No al Sabato!
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
 
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Serie A, B e leghe inferiori, Coppe e Nazionali Precedente
Successivo
No al Sabato!
Autore Messaggio
silver
Supertifoso



Registrato: 19/08/04 19:28
Messaggi: 1661
Residenza: Roma

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
aveva detto che non avrebbe ricorso al Tar

leggi leggi...a me scappano le lettere ma i verbi li so coniugare...

_________________


Non piangere per chi non ti merita perchè sarà lui a piangere quando avrà capito di averti perso per sempre

è inutile cancellare qualcosa dalla mente se ormai l'hai incisa nel cuore

l'amicizia non è solo dirsi ti voglio bene, ma guardarsi negli occhi e intendere il silenzio di una lacrima
Dom 11 Set 2005, 21:49 Profilo Invia messaggio privato MSN
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
silver ha scritto:
aveva detto che non avrebbe ricorso al Tar

leggi leggi...a me scappano le lettere ma i verbi li so coniugare...



Consiglio: oltre a quelli dell'università dai una ripassatina pure al libro di grammatica...è corretto anche così Wink ! Volendo essere pignoli si può dire in 3 modi: "sarebbe ricorso", "avrebbe fatto ricorso" e "avrebbe ricorso" . Su poche cose vado sul sicuro e la grammatica è una di queste...indi ciò per cui controlla prima di "cazziarmi"



PS: questo messaggio non è un cazziatone Wink (si sa mai... )
Lun 12 Set 2005, 6:46 Profilo Invia messaggio privato
silver
Supertifoso



Registrato: 19/08/04 19:28
Messaggi: 1661
Residenza: Roma

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
sorry dante....

_________________


Non piangere per chi non ti merita perchè sarà lui a piangere quando avrà capito di averti perso per sempre

è inutile cancellare qualcosa dalla mente se ormai l'hai incisa nel cuore

l'amicizia non è solo dirsi ti voglio bene, ma guardarsi negli occhi e intendere il silenzio di una lacrima
Lun 12 Set 2005, 9:04 Profilo Invia messaggio privato MSN
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
silver ha scritto:
sorry dante....


di nulla petrarca...
Lun 12 Set 2005, 9:04 Profilo Invia messaggio privato
Palermo Neroblu
Amministratore



Registrato: 16/08/04 10:15
Messaggi: 6731
Residenza: Palermo

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Non era oggi l'incontro per stabilire l'orario delle gare di B?

_________________
11/11/2007: IO NON SONO UN ULTRAS!
Lun 12 Set 2005, 11:12 Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Palermo Neroblu ha scritto:
Non era oggi l'incontro per stabilire l'orario delle gare di B?



sapere qualcosa della B è come leggere nel pensiero di un cinese in questo momento. Cmq se non ricordo male si, è oggi.
Lun 12 Set 2005, 11:16 Profilo Invia messaggio privato
The Lizard
Dea dipendente



Registrato: 18/08/04 11:10
Messaggi: 8564

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Ma cmq dopo quanto postato da nico

Citazione:
Serie B: gare alle 16, disco rosso sulla mutualità
MILANO, 12 settembre 2005 - Nessun accordo sulla mutualità e conferma dell'orario delle partite alle 16 del sabato: si è così conclusa l'assemblea straordinaria di serie B che si è svolta oggi in Lega Calcio. I presidenti della serie cadetta hanno respinto l'accordo sulla mutualità approvato venerdì scorso dall'assemblea di serie A: "Avevamo un accordo verbale - ha spiegato il presidente del Brescia, Gino Corioni -, ma ci sono delle difficoltà, e quindi ci siamo appellati alla delibera del 1999". I presidenti della serie cadetta hanno quindi chiesto che venga ripristinato il precedente accordo di mutualità che prevedeva un versamento dalla serie A alla B di circa 110 milioni di euro. Fino a quando non si troverà un accordo sulla mutualità, sarà quindi difficile anche concretizzare la scissione tra le due leghe: "Alla separazione non ci pensiamo neanche" - ha concluso Corioni -. L'altro punto fondamentale all'ordine del giorno era l'orario delle partite di serie B: i presidenti hanno confermato di voler giocare sabato alle 16, come già avvenuto nell'ultimo turno. (fonte gazzetta online)




è definitivo che si gioca il sabato alle 16?

O i sindaci priobiranno ancora gli stadi?
Mar 13 Set 2005, 8:00 Profilo Invia messaggio privato
Erika
Co-organizzatrice



Registrato: 02/05/05 13:26
Messaggi: 2551
Residenza: telgate

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
in realtà i sindaci possono emettere una nuova ordinanza per la quale la lega potrà ricorrere al tar del Lazio .. nuovamente!!
In relatà penso che i sindaci faranno ricorso ma non bloccheranno le prossime partite se non sono sicuri di poter bloccare quanto meno il campionato e non una giornata sì e l'altra no ...Credo poi non so!!

_________________


CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 2
W I KAWASAKI BOYS!!!
La palla è sotto le gambe, sotto le gambe, la palla è sotto le gambe!!!
Mar 13 Set 2005, 12:54 Profilo Invia messaggio privato AIM
19Lupobiancoverde86
Simpatizzante



Registrato: 04/11/05 22:57
Messaggi: 329

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
I nostri dirigenti non c'hanno propio pensato!!Ma anche da AVELLINO:"NO AL SABATO...NO AL SABATO...NO AL SABATOOO" Wink
Mer 09 Nov 2005, 15:17 Profilo Invia messaggio privato
piadina
Utente base



Registrato: 30/06/05 08:33
Messaggi: 48
Residenza: Forli

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Il Tar del Lazio conferma la sospensione delle ordinanze ma ammette la sua non competenza in materia
Si apre uno spiraglio per Reggi e soci
A decidere sulle partite al sabato saranno i Tar regionali


Si apre uno spiraglio consistente per il coordinamento dei sindaci anti-sabato pomeriggio, quelli cioè da sempre contrari alla disputa delle partite di serie B alle 16 del giorno prefestivo. Una battaglia che sembrava essere stata stravinta dalla Lega Calcio, che invece potrebbe riaprirsi, anche se in tempi non immediati. Il tutto, nonostante il Consiglio di Stato abbia di fatto respinto le richieste dei Comuni di Brescia e Verona.
Il fatto nuovo, stavolta veramente nuovo, nasce dall'ordinanza emessa dal Tar del Lazio (sezione II Ter.) in merito ai ricorsi proposti dalla stessa Lega contro le ordinanze dei sindaci di Piacenza, Bergamo, Brescia, Bologna, Cesena, Cremona, Terni, Verona e Vicenza, che vietavano la disputa delle partite prima delle ore 19 del sabato.
Il Tar da un lato conferma la sospensione delle ordinanze stesse, ma dall'altro ammette la propria incompetenza a decidere. In pratica, il Tar del Lazio ha accolto le istanze di regolamento di competenza volte ad attribuire la titolarità dei ricorsi ai singoli Tar regionali. In pratica: le istanze restano sospese, e si continuerà a giocare il sabato alle 16, fino a quando gli atti saranno passati al Consiglio di Stato (al quale i Comuni presenteranno ricorso) che, a sua volta, attribuirà ufficialmente la competenza ai Tar regionali (per Piacenza, quello di Parma) che saranno chiamati a prendere la decisione vera e definitiva. I sindaci del coordinamento anti-sabato, presieduto dal piacentino Roberto Reggi, si fanno forti dell'unico precedente in materia: il Tar di Catania diede ragione al sindaco della città etnea, ritenendolo unico soggetto in grado di regolamentare la vita della città in tutti i suoi aspetti.
«Il regolamento di competenza - precisa Reggi - è un istituto processuale previsto dal Codice civile e volto a disciplinare la competenza a definire le cause e i ricorsi tra i diversi tribunali».
«Il Tar del Lazio - aggiunge Reggi - ha reiterato continuamente la decisione, favorendo di fatto la posizione della Lega e oggi si pronuncia solo sulla sospensiva, mentre nel merito, come è stato sempre sostenuto dai sindaci, non ha competenza ad esprimersi. Saranno quindi i singoli Tar regionali a pronunciarsi, con l'augurio che seguano l'unico pronunciamento già effettuato nel merito, a cura del Tar di Catania, che ha dato ragione ai sindaci».
Inzomma, un punto a favore dei sindaci, anche se nel frattempo la Lega ha fatto quello che ha voluto. «I signori della Lega - dice Reggi - dobvrebbero vergognarsi: hanno usato tutti i mezzi per fare in modo che le nostre ordinanze rimanessero sospese e così facendo sono arrivati oltre metà della stagione. Hanno tenuto in scacco le società di serie B minacciandole di far decadere da subito i contributi previsti dall'accordo di mutualità all'interno della Lega stessa, ma il tempo ci darà ragione».
Già, il tempo. Perché il Consiglio di Stato passi le competenze ai Tar regionali, ci vorranno almeno due mesi, poi le ordinanze dovranno essere esaminate nel merito. E saremo, più o meno, a fine campionato. «Ma la prossima stagione- dice ancora Reggi - non sarà così. Se, come mi auguro, verrà sancita la supremazia dell'ordinamento pubblico rispetto a quello sportivo, allora rilanceremo fortemente la proposta di riportare le partite di serie B la domenica, il sabato sera non ci basta più. La vita delle città deve essere regolata nel suo insieme e tutti i cittadini hanno il diritto di potersi recare allo stadio».
L'ordinanza di ieri è l'effetto dell'udienza che si è tenuta a Roma il 19 dicembre, alla quale erano presenti tutte le parti coinvolte. Da un lato tutti i Comuni ed i rispettivi avvocati difensori (per il Comune di Piacenza erano presenti gli avvocati Gianfranco Garancini, Alberto Romano ed Elena Vezzulli), con il sostegno dell'Anci (l'associazione nazionale dei comuni) a difesa degli interessi generali dell'ordinamento e della collettività cittadina; dall'altro, con i rispettivi avvocati difensori, la Lega Calcio, la Rai, l'Associazione Italiana Calciatori ed il Coni a sostegno della prevalenza ed autonomia dell'ordinamento sportivo sull'ordinamento generale.
Paolo Gentilotti
Mer 28 Dic 2005, 11:29 Profilo Invia messaggio privato HomePage
DexterH46
Supporter Dea



Registrato: 17/08/04 22:55
Messaggi: 3149
Residenza: Sydney, NSW, Australia

Messaggio
Descrizione:
Rispondi citando
Ahimé, temo che si tratterá solo di spiraglio, anzi, una presa per il culo in piú per noi.
Quando si arriverá a Maggio, con la A finita causa mondiale, ci diranno "rieccovi la Domenica"... bastardi! Evil or Very Mad

_________________
I'd like to think the world is a better place --> www.dexterh46.splinder.com

Visitate il mio blog... Wink --> www.australia2007.splinder.com

A SIOM DI SUZARES SPACOM SO TOT --- FORZA SUZZARA - ZARA REBELS RULE

CRISTIANO DONI fan club - Tessera n° 1
Gio 29 Dic 2005, 17:16 Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Mostra prima i messaggi di:    
Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Serie A, B e leghe inferiori, Coppe e Nazionali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Pagina 6 di 6
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Sicurezza con CBACK CrackerTracker.

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Flowers Online.phpbb.it